Enrico Ruggeri contro Alessandro Gassmann: “Grande attore, ma metodi da Germania dell’Est”

Gassmann chiama la polizia per il vicino intento in un party, Ruggieri commenta: "Nostalgia per la Germania dell'Est"

Alessandro Gassmann ha annunciato in un tweet di aver chiamato la polizia perché un suo vicino era intento a festeggiare insieme a decine di persone. Nello specifico, l’attore avrebbe cinguettato: “Sai quelle cose di condominio quando senti in casa del tuo vicino, inequivocabilmente il frastuono di un party con decine di ragazzi?… Hai due possibilità: chiamare la polizia e rovinarti i rapporti con il vicino, ignorare e sopportare, scendere e suonare…“. Ecco, lui ha deciso di chiamare la polizia. Il post ha scatenato una pioggia di commenti, alcuni a suo sostegno, altri invece apertamente contro l’attore.

A non aver condiviso questo suo gesto, pare sia stato anche Enrico Ruggieri, che con toni sarcastici avrebbe commentato: Grande attore e regista… con un po’ di nostalgia per i tempi andati della Germania Est“, come a voler ironicamente sottolineare una posizione a suo avviso troppo dura, tenuta dall’attore.

- Advertisement -

Alla pioggia di riprovevoli e biasimabili insulti rivolta a Gassmann, l’attore ha comunque risposto in maniera posata, chiosando: “Dire quello che si pensa e chiedere il rispetto delle regole, dopo quasi un anno e mezzo di pandemia, viene da una parte consistente vissuto con reazioni di violenza, insulti e minacce. Grazie a chi, anche se in disaccordo, ha voglia di confrontarsi”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.