Esistono 30 farmaci per il trattamento del coronavirus, lo ha annunciato Onishchenko

Da Mosca giungono dichiarazioni rassicuranti sul trattamento del virus cinese

Onishchenko, ex capo del Rospotrebnadzor e primo vicepresidente del comitato della Duma di Stato per l’istruzione e la scienza ha annunciato alla radio Ekho Moskvy l’esistenza di 30 farmaci per il trattamento del coronavirus.

Desidero attenuare le preoccupazioni del nostro pubblico. Esistono già circa 30 farmaci che sono efficaci nel trattamento di questo virus” avrebbe dichiarato L’ex capo ispettore sanitario della Russia sempre all’emittente radio di Mosca, così come riportato dall’agenzia di stampa ufficiale russa (Tass). Il funzionario russo ha poi proseguito affermando che “Dodici sono medicinali che usiamo per trattare l’infezione da HIV e questi farmaci funzionano anche contro questo coronavirus, grazie a Dio

Nel complesso, abbiamo familiarità con circa 39 coronavirus dal 1965“, ha detto Onishchenko, aggiungendo che “sicuramente ce ne sono altri“.

Il coronavirus intanto continua a mietere vittime: il bilancio attuale è di almeno 81 morti registrate. Drammatico è anche il dato che giunge da un team di esperti di Honk Kong, secondo i quali i casi a Wuhan sarebbero 44mila. Il virus della polmonite com’è ormai noto ha oltrepassato i confini cinesi. Casi della malattia sono stati rilevati anche in Corea del Sud, Tailandia, Francia, Giappone e Stati Uniti.