Coronavirus: saranno sviluppati due vaccini in un istituto vicino a Novosibirsk

Al via le ricerche per creare i vaccini contro il coronavirus cinese

Nella regione di Novosibirsk, gli scienziati hanno iniziato lo sviluppo di due vaccini contro il coronavirus dalla Cina, come annunciato dal sito siberiano della Accademia Russa delle Scienze “Science in Siberia“.

Creazione di vaccini contro il coronavirus

Rinat Amirovich Maksyutov, direttore generale del Centro di ricerca di virologia e biotecnologia Vektor, ha affermato che a Vektor sono stati creati due kit diagnostici per il nuovo coronavirus. Ieri sono stati inviati in diverse regioni della Federazione Russa. “Stiamo sviluppando due vaccini, i cui prototipi dovrebbero passare attraverso i primi studi a giugno”

Oltre a Vektor, Rospotrebnadzor ha annunciato lo sviluppo di un altro vaccino contro il coronavirus così come stanno facendo i ricercatori Cinesi e Statunitensi alla ricerca del farmaco.

Il coronavirus ha iniziato a diffondersi a Wuhan cittadina cinese alla fine di dicembre scorso. Il virus porta grave insufficienza respiratoria dovuta alla polmonite. Ad oggi le vittime sono oltre 80 e le persone infette 2,8 mila. Anche all’estero ci sono stati casi di infezione dal virus cinese.

Il virus viene trasmesso da persona a persona, anche durante il periodo di incubazione che va da 1 a 14 giorni.

Fonte Rbc.ru