Eva Henger in ospedale: “Sto malissimo”

Eva Henger ricoverata insieme al marito ha rivelato a Pomeriggio 5 come sta oggi e le dinamiche dell'incidente

Vittima di un grave incidente insieme al marito Eva Henger si trova oggi ricoverata in ospedale prossima a sottoporsi ad alcuni interventi. L’ex pornostar ha riportato alcune fratture e per il momento non può muoversi e camminare. Inizialmente Eva e il coniuge Massimiliano Caroletti sono stati portati in due ospedali diversi, ma ora si trovano insieme nella stessa struttura e stessa stanza.

Nel pomeriggio di ieri Eva Henger si è collegata con Pomeriggio 5, grazie alla sua amica Barbara D’Urso ha potuto ringraziare tutti coloro che si sono preoccupati per lei e per il marito. In particolare ha avuto una particolare attenzione per la conduttrice che le ha fatto tantissime chiamate. Eva ha spiegato di non sentirsi molto bene, ma che piano piano riuscirà a rimettersi in sesto. Per ora ancora non può camminare e ci vorrà del tempo per recuperare le forze:

- Advertisement -

Mi sento malissimo, ho molto male ma piano piano… Ci vorrà qualche mese. Piano piano tornerò a camminare”. L’ex attrice per il momento non è stata ancora operata, ha perso molto sangue e le condizioni per un intervento non sono ancora favorevoli. Tuttavia la Henger è fiduciosa, presto tornerà alla sua vita normale. La Henger ha poi ammesso che se lei e il marito sono sopravvissuti è merito delle cinture di sicurezza.

Eva Henger: “Lei non ci sarebbe più

Eva Henger ha parlato anche della figlia minore, Jennifer. L’attrice ammette che è stato un miracolo che non fosse con loro, è certa che non sarebbe sopravvissuta all’impatto: “Questa è stata la più grande fortuna. Se lei era in macchina era morta. Lei slacciava sempre la cintura, già da piccola, per fare sti Tik Tok. Lei non ci sarebbe più”.

- Advertisement -

Eva non ha permesso alla figlia di saltare la scuola a causa d’alcuni brutti voti in matematica. La Henger ha poi rivelato d’aver convinto Mercedesz a partire per L’Isola dei Famosi, non poteva assolutamente rinunciare a questa opportunità: “Le ho detto parti, è giusto così. Siamo state lontane tanto tempo. Sì è vero che ci siamo riavvicinate ma non è giusto che deve rinunciare a una cosa che può essere bella per lei. Io ce la faccio, anzi mi farà compagnia perché la guarderò”.