Festival di Sanremo: Zelensky non ci sarà

Il presidente ucraino non apparirà in video, ma manderà un messaggio che poi Amadeus leggerà in diretta.

Zelensky non apparirà in video durante il Festival di Sanremo, ma Amadeus leggerà una breve dichiarazione.

Festival di Sanremo: perché Zelensky non apparirà in video?

Prima conferenza stampa sanremese e prima sorpresa: non ci sarà il messaggio video del presidente ucraino Volodomir Zelensky. Al suo posto avremo un breve testo scritto che Amadeus leggerà. Il direttore dell’Intrattenimento Stefano Coletta l’ha dichiarato durante la conferenza stampa. Amadeus ha poi specificato che “lo stesso presidente non aveva detto ‘sarò in presenza o in video’. Lo abbiamo pensato noi, poi attraverso l’ambasciatore abbiamo saputo che aveva piacere di scrivere una lettera e che io fossi portavoce sul palco dell’Ariston“. Il testo inviato da Zelensky sarà tradotto dall’ambasciatore ucraino e poi letto in diretta da Amadeus. Amadeus che, durante la prima conferenza del Festival, ha parlato del caso Rosa Chemical.

- Advertisement -

Amadeus sul caso Rosa Chemical

Amadeus è tornato sul caso Rosa Chemical, che una deputata di Fratelli d’Italia avrebbe voluto fuori dal Festival di Sanremo. “Non sono d’accordo con le critiche, ma il pezzo di Rosa Chemical magari diventerà quello preferito dai suoi figli e dopo tutto questo lo ballerà anche lei“, ha sdrammatizzato Amadeus. Pochi giorni fa la deputata di FdI Maddalena Morgante aveva parlato della presenza di Rosa Chemical come di “uno spot al gender e alla fluidità“.