Fiorello e il bis escluso a Sanremo: sarà vero? Lo scherzo ai Soliti Ignoti

Tramite una storia pubblicata su Instagram, Fiorello ha dichiarato che l'esperienza a Sanremo 2020 è stata bellissima, ma non ha intenzione di ripeterla.

Amadeus e Fiorello
Fotocredits: fotogramma Rai1

Fiorello: “Un’esperienza bellissima, ma non la ripeterò”

Fiorello ha sembrato chiudere ad un’eventuale presenza a Sanremo 2021 con la seguente dichiarazione: “Un’esperienza bellissima che non ripeterò l’anno prossimo. Questo è proprio sicuro”. Lo showman siculo è rientrato a Roma e, nel corso di un incontro con degli amici ha pubblicato un video sulle sue storie Instagram, rilasciando alcune dichiarazioni riprese da Huffington Post (fortunatamente aggiungiamo, dato che le stories rimangono in rete per un periodo limitato di tempo): “Per come la vedo io, per quanto mi riguarda, le cose belle non vanno ripetute. È stata una cosa bellissima. Io non pensavo potesse riuscire così. Che potresti fare di più l’anno prossimo? Solo peggiorare. Più di quello che abbiamo fatto, più di inseguire Morgan che inseguiva Bugo….” . Ha poi continuato: “Mi è piaciuto talmente tanto che io tornerei ma le cose non sono mai uguali e i secondi festival vengono sempre peggio. Lo dice la storia. Tranne Carlo Conti…” .

Le ultime dichiarazioni su Amadeus

Nel corso del video, Fiorello ha ribadito: “Io lascio il passo ad altri. Ora Amadeus sta decidendo lui se fare l’Amadeus bis. Ma sappia che non mi può chiamare”. Parlando proprio di Amadeus, come se volesse rivolgersi direttamente all’amico e collega, ha aggiunto in maniera ironica: “Amadeus poi non mi puoi venire a dire: ‘sai, sei mio amico, vieni con me’”. Menzionando il fatto che a maggio compirà 60 anni, ha proseguito: “Non gliela posso fà, c’ho un’età” .

L’irruzione ai Soliti Ignoti

Il tormentone Sanremo 2020 ha travolto inesorabilmente altri programmi televisivi, tra cui I Soliti Ignoti. Nell’ultima puntata, Amadeus ha presentato come ospite speciale il vincitore del festival, Diodato. Subito dopo ha fatto irruzione il mitico Fiorello che ha sfoggiato una parrucca alla Maria De Filippi, proprio la stessa che ha indossato nel corso del festival. Lo showman ha scherzato: “Eccomi, sono il Solito ignoto. Il cerchio si chiuderà questa sera dopo di che, te lo dico davanti a tutti, non ci vedremo mai più, non in tv almeno. La nostra amicizia finisce qui!”. É scoppiata una risata clamorosa tra il pubblico. Fiorello ha continuato: “Mi sono rivisto. Per te ho fatto la De Filippi, il prete, il coniglio e la De Filippi insieme, ho inseguito Morgan che inseguiva Bugo che inseguiva Morgan per tutto l’Ariston. Mi sono abbioccato dietro le quinte, ho bevuto thermos di caffè per restare sveglio”. Dopo aver brevemente interagito con i concorrenti, il 59enne ha affettuosamente salutato l’amico Amadeus: “Questo è il nostro ultimo abbraccio su Rai1”.

L’incontro con la moglie Susanna

Intervistato a Grand Hotel, Fiorello ha parlato del suo primo incontro con l’amatissima moglie Susanna Biondo: “Quando incontrai Susanna ero già grandicello. Io avrei dovuto avere 40 anni, lei 36. Non mi ero mai sposato in vita mia, ma mi bastò vederla per dire ‘Ci siamo’. Sai, sono quelle cose che ti capitano una volta nella vita…”. Quando parla del suo amore, Fiorello smette di essere il grande mattatore che incanta il pubblico, trasformandosi nell’ultimo dei romantici. Susanna è il fulcro della vita del 59enne. Si dice che dietro un grande uomo ci sia una grande donna, ebbene, la Biondo (oggi 54 anni) è la fonte della felicità e della celebrità dello showman di origine siciliana. É stata lei a regalargli una famiglia e la sicurezza necessaria per essere un grande della tv. Fiorello ha inoltre aggiunto: “Se ho imparato a bilanciare la mia vita, devo dire grazie a Susanna”.