Gigi D’Alessio papà per la quinta volta: cosa ha regalato a Denise

Gigi D'Alessio per il momento non parla della sua prossima paternità, la quinta ma a quanto pare ha fatto un dono prezioso alla sua giovane compagna

La notizia della prossima paternità di Gigi D’Alessio, la quinta per il 54enne, ha infiammato il gossip estivo al tal punto da distrarre anche l’attenzione dell’opinione pubblica sul flirt rivelato dell’ex del cantante Anna Tatangelo. Per il momento D’Alessio non ha rilasciato nessuna dichiarazioni ufficiale ma secondo alcuni rumors l’artista avrebbe accolto la lieta novella con entusiasmo.

Il cantante e la giovane studentessa Denise d’appena 28 anni si sono conosciuti per caso lo scorso anno, si sono rivisti in più occasioni e tra loro è successo qualcosa d’importante tanto che oggi sono prossimi a diventare genitori. Il nascituro dovrebbe essere un maschio la cui nascita è prevista a Novembre e con molta probabilità dovrebbe chiamarsi Francesco.

- Advertisement -

A quanto pare D’Alessio è molto contento diventare padre per la quinta volta, ha alle spalle un matrimonio fallito con Carmela Barbato che gli ha dato tre figli e una lunga relazione con Anna Tatangelo da cui è nato Andrea oggi undicenne. La neo paternità decisamente inaspettata per il cantante napoletano è stata una notizia lieta accolta con molta gioia da Gigi che appena saputo della gravidanza sarebbe corso a fare un bellissimo e prezioso dono alla giovane compagna.

Gigi D’Alessio, cosa ha regalato a Denise?

Gigi D’Alessio avrebbe regalato a Denise un prezioso anello di brillanti, un dono importante per rivelarle tutto il suo amore ma soprattutto la felicità che prova nel sapere che diventerà padre per la quinta volta. Claudio D’Alessio primogenito del cantante partenopeo ha rivelato al settimanale DiPiù che in famiglia tutti sono contenti della gravidanza di Denise, l’arrivo di un bambino è sempre una grande gioia:

- Advertisement -

Quando arriva un bambino in una famiglia è sempre una grandissima gioia, una profonda emozione. Come quella che sta vivendo mio padre. Non so molto, ma una cosa è certa: di fronte a un evento del genere si può dire solo: tanti auguri.