Google Pay: ora supporta le carte Coinbase

Google Pay ora permette ai suoi utenti di registrare carte Coin Base

Gli utenti di Google Pay possono ora registrare una carta Coinbase, per spendere le proprie criptovalute online o nei negozi fisici. Questa funzione sarà prima accessibile a un numero ristretto di utenti per poi essere estesa a tutti.

Se possedete una carta di credito Coinbase potete ora aggiungerla al portafoglio digitale di Google Pay, e iniziare a spendere le criptovalute.

- Advertisement -

Google, intanto, spinge per dirottare i suoi utenti nella nuova app, rendendo quella attuale sempre meno interessante.

Infatti, già a partire dal primo giugno, non è più possibile prelevare fondi con la vecchia versione dell’app e sarà necessario scaricare la nuova variante per poter continuare a inviare o ricevere denaro.

- Advertisement -

Una pecca non di poco conto della nuova app, è però che quest’ultima è collegata al numero di cellulare e non più all’email: questo significa che non è possibile usarla su più dispostivi.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.