Grande Fratello Vip, Salvo Veneziano sotto accusa per le frasi maschiliste

Salvo Veneziano concorrente del Grande Fratello Vip è stato messo sotto accusa dal web per le sue frasi choc offensive su Elisa de Panicis

Prima polemica e primo provvedimento richiesto dal web al Grande Fratello Vip contro le frasi offensive e maschiliste di Salvo Veneziano su Elisa Panicis. L’ex gieffino ha infatti, parlando con i suoi amici, detto una serie di frasi decisamente scioccanti nei confronti della bella influencer, dichiarazioni maschiliste che oggi dovrebbero essere superate e che non dovrebbero dette neanche con gli amici al bar. Salvo si è espresso su Elisa in modo decisamente inappropriato e merita un decisivo richiamo.

Di seguito le frasi choc incriminate, che oggi hanno fatto rabbrividire anche Federica Panicucci e i suoi ospiti a Mattino 5: ” Io se fossi stato single, c’era quella piccolina, tutta trasparente co ‘sto culettino… Quella si merita due schiaffi che le devi spezzare la colonna vertebrale proprio. Staccarle la testa e la lasci con la pelle sul letto. Solo la pelle, perché le ossa me le sono bevute. Quella è da scannare, quella li è proprio da maciullarla, dai. Io gli ho visto le budella, le ho visto l’intestino crasso attraverso i fuseaux.”

Grande Fratello Vip, il web chiede provvedimenti per Salvo Veneziano e i suoi amici

Le dichiarazioni di Salvo Veneziano non sono passate inosservate, e il web ha da subito richiesto al Grande Fratello Vip un provvedimento per punire l’atteggiamento maschilista del piazzaiolo. Di certo la stessa rete vede negli amici di Salvo, attenti ad ascoltare e in alcuni casi anche condividere le dichiarazioni del gieffino, dei complici in un atteggiamento a dir poco offensivo.

Nessuno ha detto nulla o ripreso Salvo per quello che stava dicendo e anche se quest’ultimo alla fine si è ricordato delle telecamere e ha chiesto scusa, non è certamente questo un motivo per sottovalutare la situazione. Per ora il Grande Fratello non si è pronunciato sulla situazione ma siamo certi che le verrà data l’importanza che merita.