Hope, la gattina vittima della droga e della crudeltà dell’ uomo

gattafatta

La follia  e la crudeltà degli uomini non hanno limiti: la vicenda di Hope ne è la triste testimonianza.

Si chiama Hope ed è l’ennesima vittima della droga e della crudeltà dell’ uomo. Già, perchè Hope è una gattina di pochi mesi capitata nelle mani dell’ uomo sbagliato. Il suo padrone  James Myers di 24 anni, residente in Pennsylvania, l’ ha maltrattata fino a romperle alcuni denti e l’ ha strangolata quasi fino al punto di ridurla in fin di vita. Poi, ancora non soddisfatto, l’ ha drogata con dell’ eroina.

Loading...

Il ragazzo è stato poi trovato dalla polizia, che l’ ha arrestato per maltrattamento di animali e detenzione illecita di sostenze stupefacenti. Infatti al momento dell’ arresto, l’uomo aveva con sè alcuni sacchetti di eroina e degli aghi.

La gattina è stata subito portata in una clinica veterinaria, dove prontamente un veterinario le ha salvato la vita, somministrandole un farmaco a base di oppio, come se si trattasse di un caso di overdose umana.

Quando si sarà ripresa la gattina verrà affidata ad una nuova famiglia, che si prenderà cura di lei.

Questa storia si conclude quindi con un lieto fine: il “cattivo” dietro le sbarre ed una prospettiva di vita migliore per la piccola Hope.

La vicenda di Hope, come suggerisce il nome della gattina, è diventata un simbolo di speranza: forse eventi del genere continueranno ad accadere, ma si continuerà a sperare e a fare in modo che non si verifichino mai più episodi simili a questo.

Potrebbero interessarti anche