Il bonus bolletta 2021 è più semplice ottenerlo e rinnovarlo, ecco il perché

Il bonus sociale per le bollette di luce, gas e acqua è più semplice quest'anno e negli anni successivi, vi spieghiamo il perché

Con l’ingresso di Draghi c’è stata una prima novità per le utenze luce e gas, la fine del mercato tutelato è stata spostata al 2023, da lì saranno le singole società a gestire le tariffe nei singoli contratti. Ciò che non cambierà è la possibilità di poter usufruire del bonus bolletta 2021, l’agevolazione dal 1 gennaio è diventata automatica, l’applicazione diventa più semplice perché basata sul Isee presentato e sui requisiti che il nucleo famigliare presenta.

Bonus bolletta 2021: è sufficiente la presentazione Isee

Il bonus bolletta 2021 si chiama bonus sociale, lo trovate descritto così all’interno dei siti delle società di luce e gas, nei siti istituzionali di comune e regioni, nell’Inps se lo cercate tra le varie schede. Prevede lo sconto su fatture di luce, gas e acqua per chi si trova in condizioni di disagio economico e fisico, per i nuclei famigliari numerosi. Parte di queste informazioni sono evidenti dai dati Isee, pertanto è importante presentare la DSU, possibilmente entro il 31 gennaio, altrimenti nel corso dell’anno solare.

- Advertisement -

Il bonus elettrico legato al disagio fisico invece richiede domanda specifica perché serve a sostenere i costi delle bollette per nuclei con persone le cui condizioni di salute sono dipendenti da apparecchiature elettromedicali salvavita.

Rinnovo automatico, puntuali con la presentazione Dsu/Isee annuale

Essendo un automatismo già dal primo anno, il bonus sociale per le bollette diventa più facile anche negli anni successivi se le condizioni permangono. Basterà presentare puntuali la nuova DSU per ottenere la certificazione Isee, se il nucleo familiare ha gli stessi parametri dell’anno precedente il bonus rimane.

- Advertisement -

L’INPS elabora tutto ciò attraverso il SII, Sistema informativo integrato. Si tratta di una grossa banca dati che contiene informazioni utili a individuare le forniture elettriche, gas e gestori idrici competenti per territorio. Le verifiche le fa poi Arera, Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente che considererà l’incrocio dei dati trasmessi dall’Inps al Sii e quelli contenuti nelle banche dati dei gestori idrici. Alla fine individua automaticamente le forniture dirette individuali da agevolare attraverso i bonus che abbiamo descritto.

Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter

Panini Comics celebra Deadpool

Deadpool, il Mercenario Chiacchierone del grande Universo Marvel,torna protagonista al cinema con Deadpool & Wolverine, film Marvel Studios nelle sale italiane a partire da...