Il conteggio dei like su Facebook potrebbe essere tolto

La rivoluzione dei like era già iniziata su Instagram, adesso potrebbe essere il turno di Facebook

Esattamente come Instagram, anche Facebook starebbe pensando di togliere il conteggio dei like. Ovvero, questi non saranno più visibili al pubblico ma solo all’autore del post.

Facebook: I like pubblici potrebbero essere tolti

La scoperta, è stata fatta dalla ricercatrice Jane Manchung Wong e, la notizia è stata riportata dal sito TechCrunch.

Infatti, ancora una volta, la Wong ha avuto la giusta intuizione ed è riuscita a trovare alcuni indizi che rincodurrebbero a una nuova interfaccia dell’App di Facebook per Android.

Per poi scrivere sul suo blog personale:

Ho osservato che Facebook ha recentemente iniziato a sperimentare una funzione che nasconde i like nella sua app Android

Quindi, a quanto pare il famoso Social Network blu starebbe per percorrere la stessa strada intrapresa da Instagram. Dove, questa  funzione è già in fase di sperimentazione da qualche tempo.

Da quanto si è potuto apprendere, il conteggio dei like verrà oscurato solo sui post. Mentre, almeno per il momento, non dovrebbe applicarsi anche ai commenti.

La conferma del Social

Ovviamente, sulla questione il sito TechCrunch ha voluto cercare conferme e, l’ha fatto contattando Facebook. E, il Social non ha negato l’intenzione di non voler applicare questa funzione.

Infatti, le motivazioni di questa decisione restano le stesse che Mark Zuckerberg aveva già fornito a suo tempo per Instagram. Ovvero:

Rimuovere la pressione su quanti like un post riceverà, per permettere agli utenti di condividere più liberamente contenuti

Sostanzialmente, anche su Facebook l’obbiettivo è quello di contrastare il comportamento dannoso e distruttivo, di postare contenuti solo per ricevere i mi piace e le reazioni.

Quindi, anche se il team del famoso Social non ha rilasciato nessun dato relativo al test effettuato su Instagram, probabilmente il riscontro è stato molto positivo. Perché, diversamente è improbabile che si sarebbe deciso di applicare lo stesso principio anche su Facebook.

Leggi anche Facebook: La pagina d’iscrizione cambia look, addio alla scritta “è gratis”


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Potrebbero interessarti anche