Incidente Rust: “Condizioni di lavoro non sicure”

Non si dipanano le nebbie sul misterioso incidente avvenuto sul set del film Rust. Chi ha caricato la pistola?

Emergono sempre con più insistenza le circostanze per le quali sul set di Rust non si lavorasse in condizioni di lavoro sicure.

La posizione di Hannah Gutierrez Reed, è stata delineata dai suoi legali, che affermano che l’armiere di Rust fosse totalmente ignara che la pistola fosse carica. Ieri, la signora Gutierrez Reed ha detto agli investigatori di” aver controllato i proiettili e aver verificato che fossero finti”.

- Advertisement -

Qualcuno li ha dunque sostituiti?

Ma c’è un particolare: le munizioni sono state lasciate in un carrello. Dopo di che, tutti sono andati in pausa pranzo. Dopo di che, Halls ha dichiarato agli investigatori di non essere riuscito a controllare completamente il revolver. Afferma Halls di non ricordare se Gutierrez ha girato il tamburo per fargli vedere che fosse vuoto. riferì. Halls ha poi urlato, come ogni volta che si usa un’arma di scena, “pistola fredda” per indicare che era sicuro da usare.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.

Highlights marzo 2024 Boomerang

BATWHEELS – STUNT “CHIAMIAMOLE BATWHEELS”Tutti i giorni alle 18.05.Prosegue su Boomerang (canale 609 di Sky) un imperdibile appuntamento dedicato ai mitici veicoli di Batwheels.Tutti...