John Travolta morta la moglie Kelly Preston: l’annuncio social

John Travolta ha reso noto sui social d'aver perso la moglie Kelly Preston affetta da un tumore al seno, dopo due anni di dure battaglia è deceduta

Photocredit John Travolta Instagram

John Travolta ha annunciato sui social la morte della moglie Kelly Preston, l’attore dopo il dolore della perdita del figlio avvenuto nel 2009 ora deve affrontare questo doloroso lutto che ancora una volta metterà a dura prova la sua forza.

Travolta ha reso noto sui suoi profili quanto ha lottato la giovane moglie in questi ultimi anni, ma purtroppo non è riuscita a vincere la sua battaglia contro un cancro al seno: “È con il cuore molto pesante che vi informo che la mia bellissima moglie Kelly ha perso i suoi due anni di battaglia contro il cancro al seno. Ha combattuto una lotta coraggiosa con l’amore e il sostegno di tantissimi. Io e la mia famiglia saremo per sempre grati ai suoi medici e infermieri al MD Anderson Cancer Center, tutti i centri medici che hanno aiutato, così come ai suoi tanti amici e cari che sono stati al suo fianco. L’amore e la vita di Kelly saranno sempre ricordati”.

Dalle parole dell’attore hollywoodiano si percepiscono dolore ma anche tanto coraggio quello che dovrà avere per aiutare, sostenere i suoi figli in seguito a questa terribile perdita: “Mi prenderò un po’ di tempo per esserci per i miei figli che hanno perso la madre, quindi perdonatemi in anticipo se non ci sentite per un po’. Ma sappiate che sentirò la vostra effusione d’amore nelle prossime settimane e nei prossimi mesi mentre guariamo.”

John Travolta: “Starò vicino ai miei figli”

John Travolta è decisamente provato, Kelly Preston era una giovane donna molto bella che lo aveva conquistato. Attrice anche lei conobbe Travolta nel 1987 sul set del film “Gli esperti americani” e si sposarono a Parigi nel 1991. I due sempre molto affiatati hanno avuto 3 figli: Jett (1992), Ella Bleu (2000) e Benjamin (2010).

Poi nel 2009 hanno perso il primogenito ad appena 17 anni mentre era in vacanza con la famiglia, le circostanze del decesso non sono state mai chiarite ma la coppia ammise qualche anno dopo che il ragazzo era autistico.