La band dei record domani a Bologna

La band che per prima al mondo ha ottenuto la certificazione di disco d'oro per ogni singola traccia in un unico album si esibirà a Bologna.

Twenty One Pilots in concerto Fotocredit: Billboard

Finalmente è arrivato il giorno che i fan aspettavano da tanto tempo, i Twenty One Pilots si esibiranno al Palasport di Casalecchio, nella città metropolitana Bologna.

Dopo uno Hiatus, silenzio durato un anno intero, i Twenty one Pilots sono tornati in grande stile con il loro quinto album in studio, Trench. Trascinati dal successo globale che li ha portati all’attenzione del mondo intero con Blurryface (del 2015) insieme all’annuncio del nuovo album è stato dato anche l’annuncio di un tour mondiale che sarebbe partito il 16 ottobre del 2018 per concludersi il 30 giugno del 2019, successivamente sono state aggiunte altre date alle esibizioni della band statunitense che andranno avanti fino al 7 settembre per un totale di 113 eventi in meno di un anno.

Twenty One Pilots
Fotocredit:Rock Sound

Il successo mondiale

La band originaria di Colombus, Ohio, è formata da soli due membri, Tyler Joseph ne è il frontman che si occupa della voce, piano, basso, chitarra e anche ukulele, Joshua Dun invece è il batterista e si occupa di varie percussioni.

I due hanno raggiunto la fama internazionale grazie al loro quarto album Blurryface, uscito nel 2015 e subito finito al primo posto nella classifica Billboard 200. Le vendite dell’album hanno infranto ogni record arrivando alla cifra incredibile di 1,5 milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti, è anche entrato nella storia come primo album ad avere ogni singola traccia certificata come disco d’oro. Il titolo Blurryface è il nome che il frontman ha dato all’entità che “rappresenta tutte le cose di cui, io come individuo ma anche tutti quelli che mi circondano, siamo insicuri“. Nei concerti infatti Tyler si pitturava il collo e le mani di nero per mostrare in quali punti Blurryface lo colpiva.

Dal loro inizio, nel 2009, i Twenty One Pilots hanno inciso cinque album in studio e uno in live: Twenty One Pilots (2009), Regional at best (2011), Vessel (2013), Blurryface (2015), Blurryface Live (2016), Trench (2018).

Nei loro album vengono spesso trattati temi importanti come l’abbandono, il suicidio, la fede, le ansie, la paura di invecchiare, la depressione e le insicurezze umane.

Blurryface attacca Tyler
Fotocredit:Rolling Stone

Record a Bologna

IL 21 febbraio del 2019 i Twenty One Pilots si esibiranno all’ Unipol Arena di Bologna dalla capienza di 18.000 posti. I biglietti sono andati completamente sold-out nel giro di meno di ventiquattro ore, forse anche questo ha influito sulla decisione di fare un’altra data a Milano in occasione del Milano Rocks il 31 Agosto.

L’ultimo concerto della band americana risale al novembre del 2016 quando i due giovani musicisti calcarono il palco del Mediolanum Forum di Milano.

Tra acrobazie sul palco di Josh e balletti improvvisati di Tyler il divertimento è assicurato per i quasi ventimila esponenti della Skeleton Clique (la Fan base sfegatata dei Twenty One Pilots), formata oer la maggior parte da ragazzi giovani e adolescenti che spesso vengono anche accompagnati dai genitori, questi però sembrano divertirsi sinceramente durante le esibizioni.

Se siete tra i fortunati che sono riusciti ad accaparrarsi un biglietto per la data di Bologna preparatevi ad un grande spettacolo quindici ogni show i Twenty One Pilots danno il meglio di loro e non sembrano volersi fermare nel macinare record.

Potrebbero interessarti anche