La malattia silenziosa ma letale che sta spaventando i cittadini: attenzione ai sintomi

Troppe persone ignorano i primi sintomi di una malattia killer silenziosa che colpisce un organo molto importante.

Il nostro corpo lancia campanelli d’allarme quando non funziona correttamente ma spesso non siamo capaci di riconoscerli. Eppure la diagnosi precoce di una malattia è fondamentale per evitare peggioramenti ed esiti fatali soprattutto quando si tratta di organi importanti come il fegato.

Questo svolge importanti funzioni metaboliche producendo la bile e trasformando gli alimenti assorbiti. Si occupa anche della sintesi del colesterolo e dei trigliceridi. Capiamo, dunque, quanto sia importante riconoscere i sintomi di una malattia killer silenziosa che apporta danni proprio al fegato.

- Advertisement -

Il fegato è in pericolo, attenzione ai sintomi della malattia silenziosa ma letale

Secondo una ricerca britannica si stima che un terzo degli adulti possa soffrire di una malattia del fegato grasso che inizialmente non comporta alcun problema né sintomo ma che a lungo andare può causare cirrosi, cancro, insufficienza epatica. Dato che nella fase iniziale non presenta segnali d’allarme troppo spesso si scopre della presenza della malattia quando è troppo tardi o comunque in fase avanzata.

Attenzione al dolore sordo nella parte superiore destra della pancia associato ad un’estrema stanchezza, alla perdita di peso e ad un’eccessiva debolezza. Il Servizio Sanitario Nazionale ha individuato quattro fasi di sviluppo della malattia.

- Advertisement -
  1. fegato grasso semplice (steatosi),
  2. steatoepatite non alcolica (NASH) con il fegato infiammato,
  3. fibrosi con infiammazione persistente a causa della presenza di tessuto cicatriziale intorno all’organo e ai vasi sanguigni in prossimità dello stesso,
  4. cirrosi con restringimento del fegato, cicatrizzazione eccessiva e grumi.

Solo dal terzo stadio in poi o dal secondo avanzato si cominciano ad avvertire i primi sintomi. I pazienti in fase iniziale scoprono casualmente la malattia killer silenziosa solo durante altri esami effettuati per motivi differenti.

Valentina Trogu
Valentina Trogu
Web content writer, scrittrice e mediatrice familiare. Laureata in sociologia-analisi delle politiche sociali. Mi occupo della stesura di articoli toccando varie tematiche tra cui economia, salute, tecnologia. In questo modo posso coltivare la mia passione per la scrittura e cercare di rendere fruibili le informazioni ad un maggior numero di persone.