La ricetta facile dei Sofficini fatti in casa

Ecco gli ingredienti e la spiegazione passo per passo dei soffici fatti in casa

I sofficini sono uno degli alimenti più amati dai bambini, e non solo. Si mettono in forno oppure in padella ed in pochi minuti sono pronti. Tuttavia, bisogna considerare che si tratta sempre di un prodotto confezionato, quindi non propriamente salutare. Proprio per questo, è possibile scegliere di non rinunciare al gusto dei sofficini scegliendo un’alternativa più sana, e preparandoli in casa. Si tratta di un procedimento facile e veloce che consente anche di preparare una quantità maggiore di sofficini per poterli congelare e tirare fuori all’occorrenza.

Ingredienti per i sofficini fatti in casa

Gli ingredienti necessari per preparare 22 sofficini sono:

  • 400 grammi di farina tipo 00;
  • 800 ml di latte;
  • 2-3 uova per la panatura;
  • Pangrattato q.b.
  • Sale q.b.
  • 1 noce di burro

Per la farcitura ci si può sbizzarrire e lasciar correre la fantasia, noi vi proponiamo due ripieni classici: al pomodoro (mozzarella per la pizza e polpa di pomodoro condita) e al prosciutto (prosciutto cotto tagliato a cubetti, besciamella e mozzarella per la pizza). Naturalmente potrete utilizzare altri ingredienti che più piacciono ai vostri bimbi.

Preparazione

Per prima cosa bisogna preparare l’impasto, versando in una pentola abbastanza capiente il latte ed una noce di burro e portando il tutto ad ebollizione. Va quindi aggiunta la farina setacciata, in modo da addensare il composto. È necessario girare sempre per alcuni minuti, al fine di ottenere una palla di impasto granulosa. L’impasto va lasciato intiepidire in una terrina, dopo poco è pronto per esser lavorato su una spianatoia, con le mani e l’ausilio di una manciata di farina. Quando risulterà liscio, morbido e compatto, si potrà stendere con il mattarello.

Per dar forma dei sofficini si consiglia l’utilizzo di un forma ravioli con un diametro di circa 12 cm. È possibile acquistarlo nei negozi di casalinghi oppure online per pochi euro. In alternativa, si può usare una semplice tazza e dopo aver inserito il ripieno, chiudere i rebbi con una forchetta. Vi raccomandiamo di sigillare bene i sofficini in modo che in cottura con si aprano.

Dopo aver riempito e sigillato tutti i sofficini, bisognerà preparare la panatura. Le mezzelune ottenute con l’impasto vanno passate nelle uova sbattute e poi in abbondante pan grattato. Solo dopo la panatura i sofficini saranno pronti per essere cotti immediatamente oppure congelati nel freezer per 2-3 mesi.

Cottura: fritti o al forno

Per quanto riguarda la cottura, possono essere fritti a fuoco basso in abbondante olio bollente (anche da congelati) per circa 4-5 minuti ogni lato. Oppure, possono essere infornati con un filo d’olio, in forno statico preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa. In questo caso, i sofficini congelati vanno cotti per 5-10 minuti in più. Un ulteriore metodo di cottura è nella friggitrice ad aria con una spruzzata di olio ( esistono degli appositi spruzzini per l’olio). Qui troverete le varie ricette che abbiamo testato con la friggitrice ad aria.

photocredit Facili Idee