Le Borse continuano a scendere, la Borsa di Milano chiude a -1,27 punti percentuali

I titoli sono tutti in perdita e a mantenere la calma sembra essere la Borsa di Milano con la perdita dell'1,27%. A rendere sfiduciate le persone anche la guerra dei prezzi tra Russia e Arabia Saudita

L’emergenza Coronavirus continua a rendere le persone sempre più sfiduciate, in particolar modo gli investitori i quali ormai sono restii ad investire addirittura nel reparto dell’oro, prodotto considerato tra i più sicuri.

Le Borse di tutta Europa continuano a perder punti in quanto la zona viene considerata il focolaio della pandemia da Covid-19.

- Advertisement -

Borse in calo, Milano riesce a gestire i flussi

Nell’arco della giornata, la Borsa di Milano è riuscita a toccare un picco pari al 3%. Alla chiusura, però, la perdita registrata è stata pari all’1,27%.

Anche lo spread sembra aver subito un leggero calo, chiudendosi a 267 punti e toccando il suo massimo nella giornata di oggi pari a 300 punti. Ad influenzare tale scelta è stata sicuramente l’azione di Banca Italia sul mercato secondario per acquistare Btp.

- Advertisement -

Francoforte perde il 5,56%, Londra il 3,74%, Parigi arretra del 5,81%. Non va certo meglio a Wall Street.

Mercato finanziario, scende anche il petrolio Brent

L’intero mercato finanziario sta pagando le conseguenze dell’emergenza Coronavirus. Cali drastici sono stati registrati anche per il prezzo del petrolio Brent ai minimi dal 2003.

- Advertisement -

Stessa situazione anche per il WTI che ha raggiunto un valore pari a 22,78 dollari, livello più basso registrato negli ultimi diciotto anni.

Piazza Affati, il settore metalmeccanico è il più colpito

Le Borse di oggi registrano tutti cali disastrosi, ma a toccare il fondo c’è la Fca con un -10,85%, a seguire Telecom Italia con un +9,94% e Campari con un +10,66%.

Oltre le incertezze derivanti dalla pandemia, a pesare c’è anche la guerra dei pressi venutasi a creare tra la Russia e l’Arabia Saudita dopo che non sono riusciti a firmare l’accordo Opec.

La situazione non migliora neanche nel settore dei cambi con la continua perdita dell’euro a circa 1,0840 dollari. La sterlina segue il ritmo, mantenendo un valore pari a 1,175 contro il dollaro, come non accadeva dal 1985.

Panini Comics celebra Deadpool

Deadpool, il Mercenario Chiacchierone del grande Universo Marvel,torna protagonista al cinema con Deadpool & Wolverine, film Marvel Studios nelle sale italiane a partire da...