Led Zeppelin: Page stufo del comportamento di Robert Plant

Non molto tempo fa si era sparsa la voce di una possibile reunion dei Led Zeppelin, un sogno per chiunque ami la buona musica, e prontamente ne avevamo dato la notizia anche sulle nostre pagine. Adesso i toni si fanno più bui, poiché lo stesso Jimmy Page, in un’intervista lasciata al New York Times, ha dichiarato di essersi letteralmente stancato dei capricci del cantante Robert Plant.

Loading...

Nell’intervista un  J.P.  esasperato accusa Plant di fare “stupidi giochetti” riguardo  la reunion della band, e rassicura che la propria volontà di suonare è presente e molto  forte, e che sta ritornando “in forma” musicale per poter affrontare nuovamente un  palco e cominciare a divertirsi come in passato. Dispiace sentire degli screzi tra due dei musicisti più affermati ed amati di sempre, ma ciò potrebbe portare a nuovi ed apprezzabili scenari;  ricordiamo che qualche anno fa spuntò il nome di Myles Kennedy per sostituire la  voce di Robert Plant in alcune date che i Led Zeppelin avevano intenzione di  affrontare nel 2007, e che lo stesso Kennedy collaborò in una jam con Jimmy Page  e John Paul Jones…che sia questo il momento di avvicinare maggiormente i tre?