Liam Gallagher: “Solo Freddy Mercury ce l’avrebbe fatta”

L'ex Oasis riflette sull'esibizione da solista a Knebworth '22 e si paragona ad alcuni illustri colleghi

La modestia è un tratto caratteriale sconosciuto a casa Gallagher. Liam Gallagher, ex Oasis, nel commentare il concerto a Knebworth del 2022, avrebbe paragonato il proprio carisma di frontman a quello di Freddie Mercury.

Liam Gallagher: cosa ha dichiarato?

A inizio 2022 Liam Gallagher si è esibito a Knebworth. L’evento si è tenuto a distanza di 26 anni dalla storica performance degli Oasis nell’Hertfordshire. Gallagher aveva appena pubblicato “C’mon You Know”, il suo terzo album da solista. L’ex Oasis si è esibito al cospetto di un bagno di folla e ha deciso di registrare il tutto e farne un film intitolato Liam Gallagher Knebworth ’22. La storica esibizione è impressa per sempre su pellicola e Gallagher ne è evidentemente orgoglioso. Talmente orgoglioso da aver commentato che nessuno, tranne forse il compianto Freddy Mercury, avrebbe potuto gestire una così vasta platea.

- Advertisement -

Liam Gallagher: “Forse Freddy Mercury ce l’avrebbe fatta”

Il commento emerge all’interno del documentario. Mentre le immagini scorrono, Gallagher parla della sua esibizione e dichiara che pochi artisti avrebbero potuto sostenere il peso di un tale evento. Mick Jagger non ci sarebbe riuscito senza gli Stones, dice Gallagher. Stessa cosa per Bono e Robert Plant, che da solisti non avrebbe combinato granché. Forse Freddy Mercury avrebbe potuto farcela, aggiunge Gallagher, ma non lo sapremo mai. Modestia a parte, Gallagher si dice soddisfatto di aver documentato un evento che lo vede suonare dinanzi a una generazione diversa da quella presente ai concerti degli Oasis nel ’96.

Al via Taobuk 2024

Si alza il sipario su Taobuk - Taormina International Book Festival, il festival internazionale ideato e diretto da Antonella Ferrara. Fino al 24 giugno, Taobuk porterà a Taormina...