Lombardia in zona gialla, ma Fontana invita alla prudenza

I dati in Lombardia migliorano, ma Letizia Moratti ed Attilio Fontana invitano i Lombardi alla prudenza

Anche questa settimana la Lombardia è stata confermata in fascia gialla. Una buona notizia per tutti, che deve spingere a guardare con fiducia al futuro, ma anche ad agire con grande senso di responsabilità per evitare che ogni sforzo venga vanificato”, ha commentato il presidente di regione Attilio Fontana.

Anche il vicepresidente ed assessore al Welfare della Regione Lombardia Letizia Moratti ha espresso la sua positività e soddisfazione, ma invita i Lombardi alla cautela: “Purtroppo le varianti sono presenti in Lombardia con una percentuale pari al 30% riscontrata nei tamponi positivi, che potrebbe arrivare nelle prossime settimane al 60/80%, esattamente come sta accadendo in altri Paesi”.

- Advertisement -

Tuttavia, dà una rassicurazione ai cittadini: “Tale circostanza non deve allarmare i cittadini, poiché le consolidate abitudini di prevenzione e protezione anti-Covid risultano sempre efficaci. Uso della mascherina, distanziamento sociale, igienizzare spesso le mani, sono comportamenti ancora raccomandati, da osservare scrupolosamente per prevenire il contagio”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.