L’Ordine degli Ingegneri provincia di Udine indice concorso per addetto segreteria

thumb_1441364137_ordine_ingegneri_udine

Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di un posto di addetto alla segreteria dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Udine (area C1 CCNL personale non dirigente del comparto enti pubblici non economici)

Ente attuatore: Ordine ingegneri provincia di Udine

Loading...

Scadenza: le ore 12.30 del giorno 2 ottobre 2015

Titoli di studio per l’ammissione al concorso:

Diploma di laurea triennale di primo livello o specialistiche di secondo livello corrispondenti nel nuovo ordinamento in ingegneria, giurisprudenza, scienze politiche,economia e commercio, o equipollenti ovvero diploma di laurea in ingegneria, giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio, o equipollenti secondo il vecchio ordinamento.

Modalità e termini di presentazione:

Le domande di ammissione al concorso, redatte in carta semplice, come da modello, dovranno essere presentate all’Ordine degli Ingegneri di Udine in 33100 Udine, via di Toppo 5, entro le ore 12.30 del giorno venerdì 02 ottobre 2015 oppure inviate per via telematica esclusivamente a mezzo di posta elettronica certificata al seguente indirizzo: “ordine.udine@ingpec.eu”. In caso di invio con lettera raccomandata con avviso di ricevimento, farà fede il timbro postale. In tale ultimo caso le buste postali, a pena di esclusione, dovranno recare sul retro l’indicazione “Contiene domanda per concorso pubblico”.

La domanda di ammissione alle prove concorsuali dovrà essere sottoscritta in calce allegando la fotocopia di un documento di identità in corso di validità alla data di ricezione della domanda da parte dell’Ordine. Dovrà contenere inoltre anche l’ esplicita autorizzazione del candidato all’utilizzo da parte dell’Ordine dei dati personali esclusivamente per le finalità di gestione del concorso (D.Lgs.196/2003).

Prove d’esame

Coloro che risulteranno in possesso di tutti i requisiti richiesti dal bando e che avranno superato le eventuali prove di selezione di cui al successivo art. 5, verranno ammessi a sostenere tre prove, di cui due tecnico – pratiche:

1) prova scritta su un tema di carattere generale con particolare riferimento ai seguenti argomenti:

-competenze del Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri e suo ordinamento;

-competenze professionali dell’Ingegnere;

-elementi di diritto amministrativo e costituzionale nella Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia;

– il procedimento amministrativo;

– ordinamento della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, della Provincia di Udine e degli Enti Locali del Friuli Venezia Giulia;

– ordinamento finanziario e contabile degli Enti pubblici secondo la normativa applicabile;

– disciplina del Pubblico Impiego;

– diritti e doveri e responsabilità dei dipendenti di Enti pubblici;

– norme concernenti i pagamenti nella Pubblica Amministrazione;

– teoria, metodologia e tecniche dell’informazione e dei mass media.

2) prova pratica sull’uso delle più diffuse apparecchiature ed applicazioni informatiche di base (utilizzo Word, Excel, Access, posta elettronica, collegamenti Internet) nonché su nozioni di natura contabile e di conduzione amministrativa di pratiche d’ufficio. La votazione verrà espressa in trentesimi per ciascuna prova.

3) prova orale, cui verranno ammessi solo i candidati che avranno riportato in ciascuna delle prove scritta e pratica una votazione non inferiore a 21/30 (ventuno trentesimi), che verterà sulle materie oggetto delle prove precedenti.

Nell’ambito della prova orale verranno, inoltre, valutate le caratteristiche professionali del candidato anche in ordine alle capacità relazionali, comportamentali e motivazionali e l’attitudine ad operare “per obiettivi”. La prova orale non verrà considerata superata se il punteggio conseguito, espresso in trentesimi, risulterà inferiore a 21/30.

Nel caso di un numero di candidati superiore a 40, l’Ordine si riserva l’esperimento di una prova di preselezione, in esito alla quale verranno ammessi alle prove concorsuali in numero massimo di 40 candidati.

La data dell’eventuale preselezione, con indicazione del luogo ed ora di svolgimento, sarà resa nota almeno 15 giorni prima del loro inizio mediante pubblicazione, con valenza di notifica a tutti gli effetti, sul sito internet dell’Ordine (www.ordineingegneri.ud.it) a decorrere dal giorno 02.10.2015. I candidati cui non sia stata comunicata l’esclusione dalla prova preselettiva, sono tenuti a presentarsi nelle date comunicate con le modalità sopra illustrate muniti di valido ed idoneo documento di riconoscimento.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando clicca qui

A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.
Potrebbero interessarti anche