Lotteria degli scontrini: ecco come funziona e i primi vincitori

Oggi le prime estrazioni dei premi della lotteria

La lotteria degli scontrini è la nuova lotteria indetta dal governo per incentivare gli acquisti con carte di credito, bancomat, prepagate e app di pagamento. Non possono partecipare alla lotteria gli acquisti in contanti, quelli per i quali si emette fattura, gli acquisti online e quelli per i quali il cliente fornisce all’esercente il proprio codice fiscale o tessera sanitaria ai fini di detrazione o deduzione fiscale.

Possono partecipare tutti i maggiorenni residenti in Italia. Al momento di ogni acquisto cashless, è possibile far passare il proprio codice lotteria (generato sul sito ufficiale della lotteria) all’esercente.

- Advertisement -

In questo modo, lo scontino elettronico regalerà i biglietti virtuali per partecipare alla lotteria: un biglietto virtuale per ogni euro speso (fino a un massimo di 1.000 per ogni scontrino di importo pari o superiore a 1.000 euro).

Saranno distribuiti oltre 900 premi all’anno (1 annuale, 120 mensili e 780 settimanali). Oggi si dà il via alle prime estrazioni.

- Advertisement -

Alla lotteria possono partecipare sia esercenti che acquirenti: per ogni premio vinto dal cliente, infatti, vince anche l’esercente dove è stato fatto l’acquisto.

Qui (account twitter Agenzia dogane e monopoli) i primi vincitori. Per sapere se siete tra i vincitori dovete accedere alla vostra area riservata sul sito ufficiale della lotteria (accedendo tramite SPID, CIE o CNS), registrare la vostra Pec (sulla quale arriverà una mail nel caso di vincita, altrimenti vi arriverà una raccomandata) e vedere se uno dei vostri codici nella vostra area è quello vincente.

Photo Credit: Twitter agenzia dogane e monopoli
Photo Credit: Twitter agenzia dogane e monopoli
Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.