Mantenersi in forma con la cyclette, programma e consigli utili

Consigli e suggerimenti per allenarsi in casa con la cyclette

Foto di Ryan Doka da Pixabay

Come possiamo mantenerci in forma pur restando a casa? Semplice utilizzando una cyclette.

In forma con la cyclette

La cyclette fù inventata nel 1968 è da allora è diventata uno degli strumenti più utilizzati a casa. Per avere dei risultati bisogna essere costanti e curare l’alimentazione con pochi grassi e tante fibre e vitamine. Ma ricordiamo che non bisogna strafare altrimenti ci ritroveremo polpacci troppo muscolosi e non in armonia con il resto del corpo.

Bisogna prima di tutto fare attenzione a non scegliere una resistenza troppo alta che renda la pedalata dura e faticosa: in questo esercizio infatti non conta tanto l’intensità quanto la durata. Ma vediamo come allenarsi in modo giusto e sano.

Programma di allenamento per dimagrire con la cyclette

Per iniziare è meglio optare per un allenamento soft ma prolungato nel tempo. La posizione corretta per non affaticare troppo il nostro corpo è quella che mantiene la schiena perfettamente eretta e l’esercizio non deve essere più lungo di un’ora. Per bruciare i grassi è opportuno fare un riscaldamento di 5 minuti per poi proseguire con una pedalata di 20 minuti a ritmo intenso. E’ molto importante la fase di defaticamento senza interrompere l’esercizio. Dopo un esercizio di circa 40/50 minuti, iniziate a rallentare il ritmo e continuate con delle pedale più lente per circa 5/10 minuti prima di terminare del tutto l’allenamento.

Per avere dei risultati visibili occorre tempo. E’ possibile allenarsi a giorni alternati per non affaticare troppo le gambe e vedere i risultati in un tempo non troppo lungo. Con la cyclette si brucia (circa 300 kcal all’ora) ma, seguendo le giuste precauzioni, si riesce anche a tonificare i muscoli di gambe, cosce e glutei oltre a vedere la riduzione della cellulite; la cyclette infatti stimola la circolazione sanguigna e la pelle apparirà più compatta.

Dimagrire velocemente con pochi minuti di esercizio fisico? Ecco le scoperte scientifiche più importanti da seguire.

Vantaggi e svantaggi dell’allenamento con la cyclette

L’allenamento con la cyclette a casa comporta sia vantaggi che svantaggi:

  • migliora la circolazione sanguigna,
  • aiuta a perdere peso e ridurre gli inestetismi della cellulite,
  • riduce lo stress e mantiene in allenamento gambe e caviglie rinforzando le articolazioni.

Uno dei vantaggi principali inoltre è che, allenandosi a casa, si evita di respirare lo smog oltre a non avere problemi di traffico e ci si può allenare anche quando fa freddo o piove. Abbiamo la possibilità di ascoltare musica mentre ci alleniamo o di guardare la tv e leggere un libro. Inoltre, nonostante sia preferibile allenarsi al mattino prima di fare colazione, si ha una maggiore flessibilità di orario.

Mentre uno dei maggiori svantaggi è legato alla termoregolazione perché, allenandosi in un posto chiuso, il sudore evapora più lentamente e c’è il rischio di trovarsi da subito molto sudati.

Piccoli consigli su come allenarsi al meglio con la cyclette e gli orari

Come abbiamo detto prima di iniziare l’allenamento è consigliabile eseguire un po’ di stretching per preparare i muscoli ed evitare possibili stiramenti. E’ consigliato avere un abbigliamento comodo che non ostacoli i movimenti e traspirante e indossare delle scarpe sportive. Areare bene la stanza dove ci si allena e bere per reintegrare i liquidi persi con il sudore. È consigliabile allenarsi al mattino prima di fare colazione perché è la fase della giornata in cui il metabolismo funziona meglio e si bruciano più calorie. Se non si può al mattino bisognerà allenarsi dopo almeno 4 ore dall’ultimo pasto.