Maria Teresa Ruta a Guenda: “Mi va bene anche il manovale”

Scontro diretto nella casa del Grande Fratello VIp tra Guenda Goria e Maria Teresa Ruta, quest'ultima preoccupata per la relazione della figlia con Telemaco

Si è consumato in queste ultime ore il confronto tra Maria Teresa Ruta e Guenda Goria, le due, mamma e figlia, entrambe concorrenti del Grande Fratello Vip hanno dovuto, inevitabilmente, affrontare la questione Telemaco Dell’Aquila. La conduttrice è venuta a conoscenza del flirt della figlia con l’uomo durante l’ultima diretta del reality, prendendo atto che il signore, che tra l’altro lei conosce, ha anche una ex moglie che a quanto pare rivendica dei diritti.

Maria Teresa ha chiaramente detto di non approvare l’unione e che vorrebbe per Guenda un compagno più giovane con cui poter divertirsi e crescere insieme. Le parole della Ruta hanno ferito Guenda e la conduttrice ha sentito il bisogno di chiedere scusa alla figlia per il suo impeto nel dire ciò che pensa, ma non si aspettava neanche la domanda. La conduttrice vorrebbe vedere la figlia vicino ad una persona più vicina a lei anche demograficamente, non le importa cosa fa o se sia ricco o povero, ma la deve far gioire:

- Advertisement -

Mi va benissimo il manovale che esce alle sei del mattino. Soprattutto mi interessa dell’età. L’altra sera mi sono trovata impreparata e ho detto quello che dovevo dire quando avevi 17 anni, non ora che ne hai 30. Mi sono detta: mia figlia si ritrova in una situazione in cui deve soffrire. Hai la sindrome da crocerossina. Tu non hai mai fatto le cose con un ragazzo per la prima volta. Sei stata corteggiata anche da un’altra persona della mia età, vedono in te una persona matura oltre che una bella donna“.

Guenda Goria veramente innamorata di Telemaco?

Nonostante le parole della madre e la determinazione di Maria Teresa Ruta di convincere la figlia a non farsi coinvolgere in una storia che potrebbe non renderla felice, Guenda resta ferma sulle sue scelte. Si dice presa e innamorata di Telemaco e non può fare a meno di viversi questa relazione:

- Advertisement -

Capisco la tua opinione. Ma c’è anche la mia sensibilità di donna. Se sono innamorata di una persona, voglio che vada bene perché mi rende felice. Nessuno di noi si sceglie l’uomo sulla carta. Mi aspetto una sensibilità differente nei miei confronti, anche se a te non piace. Prima di entrare qui io ho provato a parlartene un po’, ma tu cambiavi argomento“.

- Advertisement -