Melanzane light: ecco le migliori 4 ricette da provare

Come preparare le migliori ricette light senza perdere il gusto

Photo Credit: Pixabay

Le melanzane sono un piatto importante della nostra cucina, si possono preparare in tanti modi essendo un ortaggio molto versatile. Grigliate, al forno, al vapore, fritte ognuno sceglie il proprio metodo. Ma se vogliamo dei piatti più leggeri ecco che non possono mancare le ricette light con protagoniste le melanzane ovviamente. Interessante anche le conserve fatte in casa come descritte in questo articolo. Ora scopriamo insieme le migliori 4 ricette con le melanzane.

Parmigiana con le melanzane grigliate

E’ la classica parmigiana ma rivisitata in formato light. Il procedimento è lo stesso di quella tradizionale, bisogna alternare strati di melanzana grigliata con il sugo di pomodoro, parmigiano grattugiato, fior di latte, pepe e basilico fresco e un pò di pangrattato a piacere. Si cuoce in 20 minuti ed è pronta.

Involtini di melanzane grigliate

Se sono avanzate delle melanzane grigliate si può optare per degli involtini da servire come antipasto o per un aperitivo sfizioso. Per il ripieno si può usare dei pomodori del prosciutto cotto, robiola, menta e qualsiasi altro ingrediente che ci piace.

Polpette di melanzane

Le polpette per eccellenza sono quelle fritte che siano di carne o verdure eppure si possono preparare delle ottime polpette di melanzane light. Si parte con le melanzane cotte al vapore a cui va aggiunto il pangrattato, l’albume, il parmigiano grattugiato, sale e pepe. Con le mani si impasta il tutto fino a formare delle polpettine e si mettono poi in forno con un filo di olio.

Cordon-bleu di melanzane light

Una variante interessante è quella dei cordon-bleu di melanzane. Bisogna scegliere le melanzane con forma tonda e non lunga. Si inizia tagliandole a fette spesse e dopo averle tenute sotto sale si farciscono con una fetta di formaggio ( a scelta) e una di prosciutto cotto. Si richiudono a forma di panino e si spennellano con un pò di olio e passate nel pan-grattato o per un gusto più croccante nella farina di mais.

A questo punto si mettono in forno a 200 gradi per circa 40 minuti girandoli a metà cottura.