Meta: i piani futuri nel campo dell’IA

Zuckerberg spiega con una nota gli obiettivi ambiziosi di Meta per il futuro.

Mark Zuckerberg rivela su Facebook i piani di Meta in ambito di intelligenza artificiale generativa.

Meta: che piani ha Mark Zuckerberg?

Le tecnologie IA sono nei piani di Meta da tempo. Zuckerberg ha intenzione di compiere un ulteriore passo avanti. L’obiettivo è quello di unire più team impegnati nel campo delle tecnologie di intelligenza artificiale. La volontà è quella di potenziare gli sforzi e dare vita a nuovi strumenti creativi. Zuckerberg accenna a prodotti nuovi e a miglioramenti di quelli preesistenti. “Ci concentreremo sullo sviluppo di AI persona (chatbot) che possono aiutare le persone in vari modi”, ha scritto Zuckerberg. “Stiamo esplorando esperienze con il testo (come la chat in WhatsApp e Messenger), con le immagini (come i filtri creativi di Instagram e i formati degli annunci) e con i video e le esperienze multimodali”.

- Advertisement -

Un’esperienza futuristica

Zuckerberg ha ribadito che c’è ancora molto lavoro da fare prima di poter offrire qualcosa di concreto. C’è però molto entusiasmo intorno a queste nuove tecnologie. Gli obiettivi sono ambiziosi e sarà solo questione di tempo prima che la fantasia diventi realtà. Zuckerberg ha ribadito l’utilità nel generare testo, conversare, riassumere testo scritto e risolvere problemi matematici e scientifici.