Michele Merlo non ce l’ha fatta. Morto nella notte per una leucemia fulminante

Stroncato in poche ore da una leucemia fulminante: non ce l'ha fatta Michele Merlo. Aveva 28 anni

Non ce l’ha fatta Michele Merlo, il concorrente di Amici 16 che mercoledì sera era stato colpito da una emorragia cerebrale causatagli da una leucemia fulminante. Purtroppo è morto nella tarda serata di ieri.

Mercoledì sera Michele si trovava a casa della fidanzata a Bologna, ed a un certo punto il giovane si è sentito male, così la sua ragazza ha chiamato subito i soccorsi. Arrivato in ospedale le sue condizioni sono subito apparse critiche ed è stato operato d’urgenza. Michele era stato ricoverato in terapia intensiva ed il padre del giovane, raggiunto telefonicamente dal telegiornale di Bassano del Grappa, aveva fatto sapere che il figlio versa in gravissime condizioni: “Speranze ridotte al lumicino”.

- Advertisement -

La famiglia di Michele ha anche raccontato che il ragazzo stava male da diversi giorni, al punto da recarsi diverse volte in pronto soccorso per dei mal di testa molto forti e una febbre a 39 che non accennava a scendere. “Lo hanno rispedito a casa e gli hanno solo prescritto un antibiotico”, raccontano i genitori. Ma Michele stava sempre peggio, così ha chiamato il suo medico di famiglia, che ha solo sostituito l’antibiotico con uno di altra tipologia. Nessuno ha capito che si trattasse di una forma di leucemia fulminante.

Purtroppo stanotte si è spento.

- Advertisement -

La famiglia ha voluto anche smentire le voci che erano circolate, sulla presunta somministrazione del vaccino come causa correlata alla morte di Michele. Hanno fatto sapere i famigliari, “Michele non si era sottoposto a nessun tipo di vaccinazione”

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.