Milano: carrello schiaccia due operai, uno perde la mano

Ancora da chiarire le cause dell'incidente

L’incidente è avvenuto nei magazzini logistici di un noto supermercato milanese ma i due lavoratori erano dipendenti di una ditta esterna. La catena subappalta la gestione dei magazzini a delle ditte esterne ed è proprio in uno dei magazzini gestito da una di queste aziende che si è sfiorata la tragedia.

I fatti sono accaduti proprio ieri in un magazzino di Basiano, intorno alle 11:30, in uno dei magazzini gestiti dalle ditte esterne per conto della nota catena di supermercati. In quel momento, due operai, un italiano di 47 anni e un egiziano di 53 anni erano impegnati nel tentativo di sganciare un carrello. Mentre l’operazione era in corso i due sono rimasti intrappolati e in bilico sotto il carrello elevatore. I colleghi hanno chiamato i soccorsi e poco dopo sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Gorgonzola per mettere in sicurezza l’area interessata. Subito dopo sono accorsi sul posto gli agenti della polizia locale di Basiano e gli addetti dell’ATS che dovranno avviare un’indagine con l’obiettivo di chiarire a fondo la dinamica dell’incidente in ogni suo dettaglio.

- Advertisement -

Immediati i soccorsi del 118. All’operaio italiano sono state amputate alcune parti di una mano. Meno gravi le condizioni dell’altro operaio di nazionalità egiziana.