Milano cerca insegnanti di lingue

I bandi pubblicati dal Comune di Milano sono due ed hanno scadenza 4 luglio 2017.

Milano cerca insegnanti di lingue

Il Comune di Milano ha indetto due bandi di concorso per la formazione di due graduatorie, a tempo determinato, per insegnanti di lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo e cinese) con e senza abilitazione.

Le figure ricercate sono le seguenti:

a) Istruttori dei servizi formativi – Conversatore lingua – categoria C, posizione economica C1

b) Funzionari dei servizi formativi – categoria D, posizione economica D1

I requisiti generici per poter partecipare ad entrambi i bandi sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana/paesi europei o categoria riportata sul bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali;
  • non essere interdetto all’esercizio dell’attività;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo né essere stati licenziati;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

I requisiti specifici per la figura Istruttori dei servizi formativi – Conversatore lingua sono i seguenti:

  • titolo di studio conseguito nel paese o in uno dei paesi in cui la lingua di riferimento è lingua madre;
  • abilitazione specifica ovvero specializzazione o titoli abilitanti per l’insegnamento della lingua di riferimento;
  • per il profilo del Conversatore cinese è necessario essere di lingua madre cinese (Putonghua); possedere un diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito nel paese dove la lingua cinese è lingua nazionale; possedere certificazione di lingua italiana livello B1 del QCER. In alternativa i candidati devono possedere laurea o laurea specialistica in lingua e letteratura cinese; certificazione di Putonghua; esperienze di insegnamento in istituzioni didattiche riconosciute.

requisiti specifici per la figura Funzionari dei servizi formativi sono i seguenti:

  • i candidati devono possedere i titoli abilitanti all’insegnamento della lingua nelle scuole secondarie di secondo grado.

Le domande di partecipazione devono essere inviate entro il 4 luglio con le seguenti modalità:

  1. consegna a mano presso il Protocollo della Direzione Organizzazione e Risorse Umane
  2. a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a: Protocollo della Direzione Organizzazione e Risorse Umane Via Bergognone, 30, 20144 Milano
  3. casella di posta certificata protocollo@postacert.comune.milano.it allegando la documentazione in PDF