Milano cerca insegnanti di lingue

I bandi pubblicati dal Comune di Milano sono due ed hanno scadenza 4 luglio 2017.

Il Comune di Milano ha indetto due bandi di concorso per la formazione di due graduatorie, a tempo determinato, per insegnanti di lingue (inglese, francese, tedesco, spagnolo e cinese) con e senza abilitazione.

Le figure ricercate sono le seguenti:

a) Istruttori dei servizi formativi – Conversatore lingua – categoria C, posizione economica C1

b) Funzionari dei servizi formativi – categoria D, posizione economica D1

I requisiti generici per poter partecipare ad entrambi i bandi sono i seguenti:

  • cittadinanza italiana/paesi europei o categoria riportata sul bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • assenza di condanne penali;
  • non essere interdetto all’esercizio dell’attività;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo né essere stati licenziati;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

I requisiti specifici per la figura Istruttori dei servizi formativi – Conversatore lingua sono i seguenti:

  • titolo di studio conseguito nel paese o in uno dei paesi in cui la lingua di riferimento è lingua madre;
  • abilitazione specifica ovvero specializzazione o titoli abilitanti per l’insegnamento della lingua di riferimento;
  • per il profilo del Conversatore cinese è necessario essere di lingua madre cinese (Putonghua); possedere un diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito nel paese dove la lingua cinese è lingua nazionale; possedere certificazione di lingua italiana livello B1 del QCER. In alternativa i candidati devono possedere laurea o laurea specialistica in lingua e letteratura cinese; certificazione di Putonghua; esperienze di insegnamento in istituzioni didattiche riconosciute.
Loading...

Per poter consultare il bando in versione completa e scaricare la domanda di iscrizione clicca qui

requisiti specifici per la figura Funzionari dei servizi formativi sono i seguenti:

  • i candidati devono possedere i titoli abilitanti all’insegnamento della lingua nelle scuole secondarie di secondo grado.

Per poter consultare il bando in versione integrale e scaricare la domanda di partecipazione clicca qui

Le domande di partecipazione devono essere inviate entro il 4 luglio con le seguenti modalità:

  1. consegna a mano presso il Protocollo della Direzione Organizzazione e Risorse Umane
  2. a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento a: Protocollo della Direzione Organizzazione e Risorse Umane Via Bergognone, 30, 20144 Milano
  3. casella di posta certificata protocollo@postacert.comune.milano.it allegando la documentazione in PDF
A volte forse ... un po’ sopra le righe, ma questa caratteristica mi permette di adattarmi alle situazioni più varie. Sono Carmela Giordano, ma preferisco essere chiamata Carmen, ormai è tutta la vita che mi presento così e a volte mi sbagliano anche i documenti, ma non fa niente, si correggono. Nel 2001 mi laureo il psicologia presso l’ateneo di Urbino. Il lavoro di tesi mi porta ad avvicinarmi ad un mondo “senza parole” fatto di sensazioni, ad un mondo dove … “non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi” (da Il piccolo principe). Divento insegnante di massaggio infantile e socia dell’AIMI, Associazione Italiana Massaggio Infantile. Negli anni, conseguo altre certificazioni, perfezionamenti e specializzazioni. Con la tesi di specializzazione, discussa nel novembre del 2008, riesco ad unire le due passioni della vita: il teatro, con lo studio del "Metodo Stanislavskij" e la psicologia, con l’ottica Funzionale. Nel tempo mi sono occupata di tanti ambiti diversi: clinica, formazione, psicodiagnosi, marketing ed organizzazione di eventi, editoria ed altro.