E’ morta Lauren Bacall, stroncata da un ictus a 89 anni

Dark_passage_trailer_bacall1

Hollywood piange ancora: si è spenta a New York la diva Lauren Bacall, grande amore di Bogart.

Si è spenta nella sua abitazione di New York l’attrice Lauren Bacall, all’età di 89 anni dopo un ictus.

La conferma del decesso è arrivata via Twitter dall’account della famiglia Bogart, che ha annunciato: “Con enorme dispiacere, ma con grande gratitudine per la sua affascinante vita, confermiamo la morte di Lauren Bacall“.

Loading...

Soprannominata “The Look” – lo sguardo – per via del suo stile di recitazione con gli occhi azzurri rivolti in basso, Lauren Bacall, di origini ebraiche, ha costruito la sua carriera cinematografica negli anni d’oro di Hollywood, dopo aver calcato i palcoscenici di Broadway.

Bacall è stata sposata con l’attore Humphrey Bogart dal 1945 fino al 1957, anno della morte di lui. La coppia aveva due figli e dopo il decesso di Bogart, Lauren si era risposata con Jason Robards nel 1961, da cui ha avuto un figlio, per poi divorziare nel 1969.

Prima del matrimonio con Robards, Lauren Bacall intraprese una relazione con Frank Sinatra, con il quale avrebbe dovuto sposarsi; tuttavia, le nozze furono annullate da Sinatra, che decise di lasciare l’attrice.

Il suo esordio sul grande schermo fu nel 1944, proprio accanto a Bogart nel film “Acque del Sud”; il grande amore con l’attore nacque proprio sul set, infatti si spsarono l’anno successivo. La coppia continuò a recitare insieme ne “Il grande sonno” del 1946, “La fuga” nel 1947 e “L’isola di corallo” nel 1949.

Una femme fatale con tratti da diva, Lauren Bacall fu la musa di grani registi come Hawks, Vincente Minnelli e Robert Altman, recitando al fianco di attori del calibro di Gregory Peck, Paul Newman e John Wayne.

Intorno agli anni Settanta poteva vantare di aver recitato in più di 30 film, ma poi le sue apparizioni cominciarono a farsi più rare, e la stessa Bacall arrivò a dichiarare: “Ho viaggiato sulle montagne russe, montagne russe in cui le salite erano più in alto di quanto ognuno poteva immaginare. E le discese erano così in basso che nessuno ci poteva arrivare!”.

Nel 2009 Lauren Bacall ha ricevuto il premio Oscar alla carriera, ed è stata la prima a ricevere questa onoreficenza al di fuori della cerimonia ufficiale, svoltasi il 7 marzo 2010; era dal 1994 non veniva conferito questo premio ad una donna, dalla premiazione di Deborah Kerr.

Fra le maggiori interpretazione di Bacall, si annoverano “Come sposare un milionario” del 1953 con Marylin Monroe e “Assassino sull’Orient Express” del 1974. Di recente l’attrice è apparsa in un episodio della serie televisiva americana “Family Guy“.

Potrebbero interessarti anche