Mousse al cioccolato troppo liquida? Ecco come rimediare

La mousse al cioccolato è un dolce molto amato: ecco come realizzarlo in casa senza incorrere in errori

La mousse al cioccolato è uno dei dolci più popolari: buona da sola magari arricchita di frutti di bosco o fragole ma perfetta anche per farcire dolci. Qualsiasi sia il motivo che spinge a prepare una buonissima mousse al cioccolato non importa, quel che conta è che sia realizzata in modo perfetto e con la giusta consistenza.

La ricetta per la mousse al cioccolato è facilissima ma i comportamenti che possono renderla imperfetta, in particolare troppo liquida sono dietro l’angolo. Se la mousse non ha una sua compattezza adeguata tale da farcire torte o anche da gustare al cucchiaio la responsabilità può essere addebitata alla scelta degli ingredienti. L’opzione cioccolato con il giusto equilibrio di burro di cacao è determinante per la riuscita del dolce.

- Advertisement -

Il burro di cacao deve essere presente nel cioccolato nella quantità indicata nella ricetta, questo perchè la sua cristallizzazione in cottura è determinate per dare alla mousse una morbidezza perfetta. Inoltre non bisogna utilizzare troppo cioccolato, il rispetto dell misura indicata e di un giusto equilibrio degli ingredienti è fondamentale.

Mouse al cioccolato: come scegliere e montare la panna

Ruolo fondamentale per non fare una mousse al cioccolato troppo liquida lo occupa anche la panna. Quest’ultima non deve mai avere più del 35% dei grassi e non va montata mai a neve ferma. Occorre montarla lasciandola morbida, solo in tal modo sarà facile incorporarla e integrarla agli altri ingredienti.

- Advertisement -

Infine per avere una mousse perfetta è decisivo seguire la ricetta alla lettera, scegliere prodotti di qualità e infine pesare ogni singolo ingrediente destinato a realizzare la mousse: il risultato sarà sorprendente e speciale!