Napoli, sedicenne muore per meningite fulminante. Ricoverata anche la sorella

Il ragazzo è risultato positivo al meningococco.

È arrivato in condizioni critiche all’Ospedale Cardarelli di Napoli, il sedicenne, Luigi Passaro, residente a Marano, che, ieri mattina, è deceduto per un’infezione fulminante da meningococco. Poco dopo il suo decesso, è stata ricoverata anche la sorella, Chiara, per febbre alta. Immediatamente trasportata al Cotugno, è tenuta sotto controllo, ma non sarebbe in pericolo di vita.
Per il fratello di Chiara, non c’è stato nulla da fare: è deceduto pochi minuti dopo il suo arrivo in Ospedale. Dall’esame infettivologico eseguito sul corpo del ragazzo, il sedicenne è risultato positivo al meningococco.
La ragazza resta sotto stretta osservazione, presso il reparto di Neuropatie infettive dell’Ospedale Cotugno.
Figlio di un operaio e di una casalinga, Luigi era un grande appassionato di musica e frequentava la scuola superiore.

Potrebbero interessarti anche