Nuova Zelanda: sente dei strani rumori provenire dal bagno e fa una sgradevole scoperta

Una donna viene svegliata dal rumore di schizzi d'acqua provenire dal bagno attiguo alla sua camera da letto. Si alza per vedere di cosa si tratta e rimane terrorizzata

Auckland, Nuova Zelanda. Nichole Chitty sta dormendo nel suo letto però viene svegliata da alcuni strani rumori di sottofondo che provengono dal bagno, la cui stanza è attigua alla sua camera da letto.

Incuriosita, si alza e si reca in bagno per cercare di capire cosa provochi quei rumori simili a una serie di “splash”.

- Advertisement -

Preoccupata, temendo di trovare un malintenzionato in casa, si arma con una mazza da hockey che recupera in un’altra stanza della casa, muovendosi lentamente e senza accendere la luce, proprio come vede sempre fare nei film horror.

Ebbene, quando Nichole raggiunge il bagno non vede nulla fuori posto. Non incontra nessuna presenza fortunatamente durante il tragitto, però continua a sentire quel rumore di schizzi d’acqua. Continuando a tenere la mazza da hockey in una mano, con l’altra accende la luce e alza il coperchio del water e qui con disgusto scopre che la causa di quei rumori è un grosso ratto che sta facendo ‘acqua gym’ nel suo WC.

- Advertisement -

A questo punto la donna è assalita dal panico, perché si rende conto che deve trovare il modo di cacciare quell’ospite indesiderato dal suo bagno e lo fa cercando di respingerlo con la mazza da hockey, ma il topo si aggrappa. Allora recupera una scatola e poi torna a ripetere l’operazione con la mazza da hockey grazie alla quale riesce a trasferire l’animale fuori dal suo water.

Nichole ha ammesso che ha impiegato diversi giorni prima di riuscire ad usare serenamente il bagno. Riflettendo sulla sua provenienza, è chiaro che il topo ha percorso le tubature che lo hanno portato fino al suo WC. Inizialmente, aveva pensato potesse averlo portato in casa il suo gatto, ma certamente il suo pet non poteva averlo posizionato nel water alzando e poi abbassando il coperchio.

Elisabetta Beretta
Elisabetta Beretta
Ho un diploma di Perito Aziendale e Corrispondente in lingue estere e un background da studio commercialista, dove ho lavorato per 27 anni in Italia occupandomi di dichiarazioni dei redditi, bilanci ed ero la responsabile finanziaria dello studio. Ma ho sempre amato scrivere. Nel 2021 ho cominciato a predisporre contenuti di vario genere come ghostwriter. Nel 2022 ho deciso di avere bisogno di un cambiamento radicale: mi sono licenziata e sono partita per l’Andalusia dove sono attualmente residente.