Omicidio Carsetti, Enrico Orazi agli arresti domiciliari

Arresti domiciliari per Enrico Orazi: è accusato di favoreggiamento e simulazione di reato

Scattano i domiciliari per Enrico Orazi, marito di Rosina Carsetti, la donna assassinata in casa la vigilia di Natale dal nipote, spinto a commettere il reato dalla madre, Arianna Orazi.

Per i due sono già da tempo scattate le manette, dopo alcune intercettazioni chiare ed inequivocabili che li hanno incastrati definitivamente.

- Advertisement -

Si tratta di alcuni messaggi su Instagram, come “vieni, ho studiato il piano”, (questo lo scriveva Arianna al figlio Enea), o ancora: “non puoi dire che è un incidente, Enea. Un incidente è se cade a terra e muore ma se la strangoli che incidente è?” (dice sempre Arianna al figlio, con il quale concertava cosa dire alla polizia).

Ora è agli arresti, seppur domiciliari, anche Enrico Orazi. Per lui il piano accusatorio è più “soft”: seppur non ha materialmente partecipato alla commissione del delitto, non ha fatto nulla per impedirlo e anzi, ha mentito sulle modalità dello stesso. Per lui le accuse sono quelle di favoreggiamento e simulazione di reato.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.