Panini cotti nella friggitrice ad aria, pronti in 15 minuti

Panini facili e veloci, pronti da farcire

Oggi vi spieghiamo come preparare i panini, cotti con la friggitrice ad aria.

Il profumo che si spande per la casa, la pagnottella portata in tavola ancora fumante: la soddisfazione che si prova facendo il pane in casa non ha eguali.

- Advertisement -

Eppure tanti rinunciano, pensando che il procedimento sia troppo lungo. Niente di più sbagliato! Esclusi i tempi di lievitazione, la cottura in friggitrice ad aria richiede appena 15 minuti.

Una volta pronti, portateli a tavola come spezzafame oppure improvvisate una serata stile paninoteca e stupire i vostri amici con panini fatti a mano farciti con salumi, formaggi, salse e verdure miste. Vi lasciamo anche la ricetta facilissima delle girelle di pasta sfoglia con speck e formaggio in friggitrice ad aria.

- Advertisement -

Ingredienti panini cotti in friggitrice ad aria

  • 500 gr farina tipo 1
  • 300 gr acqua
  • 1 cucchiaio olio
  • 1 cucchiaio sale
  • 1 bustina lievito secco o 10 gr lievito di birra

Procedimento

Mettete l’acqua a temperatura ambiente in una ciotola e scioglietevi dentro il lievito.
Setacciate la farina per eliminare i grumi, quindi unitela lentamente, mescolando con un cucchiaio di legno dal manico lungo.

Per ultimo aggiungete il sale.

- Advertisement -

Amalgamate fino a ottenere un composto liscio e appiccicoso.

Coprite con della pellicola trasparente e un canovaccio pulito, e lasciate lievitare per 2 o 3 ore.

Trascorso il tempo indicato, formate delle pagnottine, maneggiando meno possibile l’impasto con le mani, e coprite nuovamente con il canovaccio.

Lasciate lievitare ancora un’ora.

Cottura

Spruzzate dell’olio evo spray nel cestello della friggitrice ad aria e sistemate con delicatezza i panini, facendo attenzione che non si tocchino.

Cuocete a 175° per 15 minuti, girandoli a metà cottura.

Lasciateli raffreddare prima di portarli in tavola o di farcirli.

Consigli

Gli ingredienti della nostra ricetta vi permettono di ottenere 6 panini di media dimensione.

Se ne volete realizzare di più, aumentate le dosi in proporzione oppure create delle pagnottelle più piccole, perfette da farcire per un aperitivo originale.

Noi abbiamo utilizzato la farina 1, ma se non l’avete potete usare anche la 0 o la 00.

Per servire i panini ancora tiepidi, preparate l’impasto con qualche ora di anticipo e informateli poco prima dell’arrivo dei vostri ospiti.

La cottura dipende sempre dalla friggitrice che utilizzate, quindi in alcuni casi serve qualche minuto in più.