Pizza margherita con patatine fritte

Tutti i passaggi per realizzare la pizza con patatine fritte perfetta

pizza patatine

La pizza margherita con patatine fritte è una delle più amate soprattutto dai bambini. Per fare una buona pizza si possono usare sia le patatine surgelate (vanno aggiunte nella prima fase della cottura della pizza) sia quelle tradizionali (vanno aggiunte alla pizza alla fase finale).

Ingredienti per 4 persone per l'impasto:
  • 1/2 chilo di farina bianca 00
  • 300 ml d’acqua
  • 12.5 gr di lievito di birra
  • 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
  • 10 gr di zucchero
  • 10 gr di sale
Per la farcitura
  • 250 g di mozzarella fior di latte
  • 200 ml di passata di pomodoro
Per le patate:
  • 800 gr preferibilmente a pasta gialla
  • sale fino quanto basta
  • olio di semi di arachide per friggere

Pizza margherita con patatine

Procedimento

Stemperate il lievito nell’acqua a temperatura ambiente. Unite lo zucchero e l’olio, amalgamate energicamente con un cucchiaio di legno e lasciate riposare per alcuni minuti. Nel frattempo versate la farina setacciata sulla spianatoia, disponendola a fontana. Unite al centro il composto a base di lievito e iniziate a lavorare gli ingredienti con una forchetta; salate, impastate con le mani e formate una palla liscia ed elastica. Dividete l’impasto in quattro parti formando delle palline.

Infarinatele e fatele lievitare coperte con un canovaccio fino al raddoppio del volume (circa due ore).

Stendete l’impasto creando dei dischi di 22 cm di diametro che disporrete sulle teglie. Cospargete con la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e cuocete in forno ventilato a 220-230 gradi per 15 minuti circa.

Trucco per ottenere una mozzarella filante

Estraete quindi dal forno, distribuite la mozzarella a dadini in superficie e continuate a cuocere per circa 5 minuti. Sfornate e irrorate con olio.

Leggi anche — Segreti per la pizza perfetta

Patatine come utilizzarle

Per le patatine si inizia pelando le patate (usando quelle a pasta gialla o quelle che preferite evitando le rosse che avendo poca umidità sono poco indicate) poi si inizia a tagliarle: prima a fette spesse circa 1 cm e poi a forma di grosso fiammifero con spessore di circa 1 cm.

Mettere l’olio in tegame e quando bolle immergete le patate poche per volte. Attendete 5 minuti e quando sono dorate, utilizzando una schiumarola toglietele dall’olio e mettete su carta da cucina in modo da eliminare l’olio in eccesso. Continuate a friggere le patatine e mano a mano scolatele.

Se si vuole patatine croccanti immergete i bastoncini di patatine appena tagliati in una ciotola d’acqua fredda per circa 1 ora, questo servirà a togliere l’amido in eccesso ma non dimenticate di asciugarle prima di friggerle. Mettere le patatine sulla pizza e buon appetito.

Leggi anchePatatine surgelate e fritte nella friggitrice ad aria 

Potrebbero interessarti anche