Ragusa, bimba 7 anni morta nel sonno: l’autopsia

Disposta una ulteriore autopsia per capire le cause del rigurgito che l'ha uccisa

La piccola di 7 anni di Ragusa, morta nel sonno ieri notte, sarebbe morta per un rigurgito.

A darne il responso definitivo è l’autopsia sul cadavere della piccola.

- Advertisement -

Ieri mattina i genitori sarebbero andati a svegliare la piccola come sempre, trovandola però nel suo lettino priva di vita.

Subito avrebbero provato a rianimarla, ma invano. Quando sono arrivati i soccorritori del 118, hanno solo potuto constatarne il decesso.

- Advertisement -

Ieri mattina, da un primo riscontro, era risultato che la morte era avvenuta per una improvvisa occlusione delle vie aeree. Ora, tale occlusione, mostra l’autopsia, è stata causata da un rigurgito.

I funerali si sarebbero dovuti tenere oggi, ma sono ora rinviati a data da destinarsi poiché saranno necessari ulteriori accertamenti su cosa abbia causato il rigurgito e perché, dato che la piccola, dicono i genitori, quando è andata a dormire era in perfetta salute.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.