Rai Yoyo dedicato a “Raccontiamo la Salute” – 4 e 11 aprile

Sabato 4 e 11 aprile alle 10.20 su Rai Yoyo lo uno special dedicato ai cartoni animati di “Raccontiamo la Salute”, con protagonisti i Mini Cuccioli.

Sabato 4 e 11 aprile alle 10.20 su Rai Yoyo lo uno special dedicato ai cartoni animati di “Raccontiamo la Salute”, con protagonisti i Mini Cuccioli.

Questi cartoon, ideati partendo dai disegni dei bambini del Veneto, sono uno straordinario strumento per promuovere la salute e stili di vita corretti tra i giovanissimi.

In piena emergenza sanitaria, quando il tema sensibile è quello della salute, è ancor più importante del solito

parlare ai bambini utilizzando un linguaggio adatto a loro e personaggi conosciuti e rassicuranti.

Ecco quindi che gli amatissimi characters della serie “Mini Cuccioli” – ideata da Gruppo Alcuni e in onda tutti i giorni su Rai Yoyo – diventano protagonisti di “Raccontiamo la Salute con 6 A”, straordinario special dedicato alla promozione di stili di vita corretti e salutari.

Appuntamento su Rai Yoyo (canale 43) sabato 4 aprile alle 10.20, in replica anche sabato 11 aprile e su Rai Play.

I 7 straordinari cartoni animati che vedremo sono stati realizzati partendo dai disegni e dalle idee degli alunni delle scuole primarie del Veneto, che nell’anno scolastico 2018/2019 si sono confrontati sui temi indicati dalle 6 A del titolo: Ambiente, Alimentazione, Agricoltura, Attività motoria, Arte e Amicizi@.

Gli argomenti su cui l’audience verrà invitata a riflettere grazie a questi brevi cartoon sono molto importanti per il benessere dei più piccini, nell’immediato ma soprattutto nel lungo termine. La premessa è che le “buone prassi” per quanto riguarda gli stili di vita si possono imparare e mettere in pratica già da piccoli e – grazie ai Mini Cuccioli – i cartoon di “Raccontiamo la Salute” diventano uno strumento mediatico di impatto rilevante.

Le informazioni vengono assimilate meglio, se lo si fa in modo giocoso!

Le storie inventate dai bambini con i personaggi dei Mini Cuccioli sono: “La mensa è un’occasione”, “I Mini Cuccioli alla Giornata dello Sport”, “I Mini Cuccioli e il Teatro”, “Pio, Senzanome e i mostri dell’orto”, “I Mini Cuccioli e la vendemmia”, “Avventura al mare” e “L’arte di essere amici”.

I temi sono vari, e rispecchiano le A del titolo dell’iniziativa: si va dall’inquinamento del mare a causa della plastica al valore dell’amicizia non solo virtuale; dal superamento delle difficoltà del mangiare in mensa alla gioia di visitare le fattorie didattiche con le loro proposte per i bimbi; dalla considerazione dell’utilità di alcuni animaletti per debellare quelli nocivi alla coltivazione, invece di usare dei veleni, alla bellezza di fare sport diversi, fino alle straordinarie possibilità di divertirsi e imparare che offre il teatro…

L’iniziativa “Raccontiamo la Salute” è ideata e organizzata

dalla Regione del Veneto-Direzione Prevenzione, Sicurezza Alimentare, Veterinaria e dalla ULSS 3 Serenissima nell’ambito del programma “Guadagnare Salute” del Ministero della Salute, in collaborazione con il progetto regionale Fattorie Didattiche, il programma ministeriale Frutta, verdura, latte e prodotti lattiero caseari nelle scuole e AIB-Associazione Italiana Biblioteche. Gruppo Alcuni ha ideato il format dell’iniziativa e ha realizzato i cartoon e lo special; la regia è di Sergio Manfio.

àI Mini Cuccioli sono in onda su Rai Yoyo dal lunedì al sabato alle 15.25 con 5 puntate, il sabato anche alle 10.10. In questi giorni nei supermercati MD si trovano anche le uova di cioccolato realizzate per Pasqua.

I NUMERI DELLA PARTECIPAZIONE DELLE SCUOLE A “RACCONTIAMO LA SALUTE CON 6 A”:

  • Hanno partecipato a “Raccontiamo la Salute con 6 A” 35 scuole primarie di tutte le provincie del Veneto
  • oltre 1.000 alunni dai 6 ai 10 anni hanno disegnato e inviato 106 coloratissimi storyboard sui temi collegati alla promozione della Salute e di corretti stili di vita

Grazie al contributo della Direzione Turismo-Assessorato al Turismo e alla collaborazione con il progetto regionale Fattorie Didattiche 45 classi di 18 scuole della regione, per un totale di 878 bambini e 116

  • insegnanti, hanno potuto fare un viaggio gratuito in pullman in una Fattoria Didattica iscritta all’Elenco regionale
  • È stato assegnato un Premio speciale Ambiente dall’ARPAV a uno storyboard sul tema della difesa dell’acqua.

IN TOTALE, NELLE 4 EDIZIONI DELL’INIZIATIVA…

  • Sono stati realizzati 29 brevi cartoon
  • Sono stati convolti oltre 5.000 bambini dai 6 ai 10 anni
  • I cartoni animati realizzati nelle scorse edizioni dell’iniziativa hanno superato 2.000.000 di visualizzazioni su Youtube

3 cartoon sono stati anche doppiati in inglese per essere presentati a congressi internazionali.

BREVE SINOSSI DEI CARTOON “RACCONTIAMO LA SALUTE CON 6 A”

I MINI CUCCIOLI ALLA GIORNATA DELLO SPORT: È la Giornata dello Sport e tutti i Mini Cuccioli decidono di impegnarsi in varie attività: dal salto della corda al nuoto, dalla pallacanestro al tennis. E alla fine: una succosa mela per tutti! (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dai bambini delle classi II A e IV A Scuola Primaria “Silvio Pellico” di Mestre-VE)

LA MENSA È UN’OCCASIONE: I Mini Cuccioli sono in mensa: il coniglietto Cilindro mangerebbe “due volte tutto”, mentre Olly fa un po’ la difficile. Per fortuna c’è Senzanome, che impiatta il cibo in modo creativo, così la gattina si ritrova a mangiare un cibo che non pensava le piacesse. Il commento al termine del cartoon è: “Non c’è nulla da fare, alla fine bisogna assaggiare”. (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dai bambini della classe II Scuola Primaria “Bambini del Vajont” di Longarone-BL)

— I MINI CUCCIOLI E IL TEATRO: Durante una giornata piovosa i Mini Cuccioli pensano di mettere in piedi una recita con la storia di Cappuccetto Rosso. Anche chi è timido parteciperà, perché, come spiega l’albero Matusalemme: “…il teatro unisce le persone, rende felice chi ti ascolta, aiuta a essere più forte e sicuro di te e a rispettare i tempi e i ruoli… L’importante è divertirsi”. (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dagli alunni della classe V B Scuola Primaria “Giovanni Pascoli” di Conegliano-TV)

— PIO, SENZANOME E I MOSTRI DELL’ORTO: È estate e i Mini Cuccioli stanno giocando vicino all’orto. Qui si accorgono della presenza di tanti “piccoli mostri” che li spaventano. Pensano di ricorrere al veleno per debellarli, ma la gattina Olly spiega loro che questi animali – lombrichi, coccinelle, api e ricci – sono invece molto preziosi, perché sono i guardiani dell’orto. (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dai bambini della classe I A Scuola Primaria “Alessandro Manzoni” di Calcroci di Camponogara-VE)

I MINI CUCCIOLI E LA VENDEMMIA: I 6 amici cuccioli arrivano in una fattoria didattica e il contadino li invita a scoprire cosa succede durante la vendemmia. La papera Diva va in cucina a preparare una torta, mentre gli altri si divertono a usare il mosto per dipingere un ritratto. (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dagli alunni della classe III A Scuola Primaria “Giovanni Pascoli” di Cinto Euganeo-PD)

— AVVENTURA AL MARE: I Mini Cuccioli vengono invitati a seguirla da una delfina preoccupata che chiede di aiutarla a liberare un piccolo delfino imprigionato dalla plastica che invade le acque del mare. (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dai bambini della classe V A Scuola Primaria “Leonardo da Vinci” di Morgano-TV)— L’ARTE DI ESSERE AMICI: In classe i Mini Cuccioli sono poco collaborativi e non perdono occasione per prendersi in giro, dedicando molto tempo alle amicizie “social”. Un giorno – all’insaputa l’uno dell’altro – si ritrovano tutti davanti a un’importante mostra di quadri e scoprono con gioia che gli amici virtuali sono i compagni di classe. La riflessione finale li porta ad affermare che: “È inutile andare a cercare lontano quello che puoi avere a portata di mano!” (Il cartoon è realizzato basandosi su uno storyboard disegnato dagli alunni delle classi V A e V B Scuola Primaria “Mons. Tiozzo” di Porto Viro-RO)