Rateizzazione cartelle esattoriali online, come fare senza pin e password?

Quando non si riesce a pagare le tasse tutte insieme è possibile richiedere la rateizzazione anche su cartelle di debito che l'Agenzia delle entrate ogni tanto invia. Come fare la richiesta online senza avere pin e password?

Per via del Covid, la macchina del fisco si rimette in moto molto lentamente e permette un allungamento dei tempi sulle riscossioni delle cartelle esattoriali. Come spiegato dalla nota dell’Agenzia dell’Entrate Riscossione. C’è stato infatti il differimento al 31 gennaio 2021 del termine di sospensione del versamento di tutte le entrate tributarie e non tributarie derivanti da cartelle di pagamento, avvisi di addebito e avvisi di accertamento.

Anche durante la sospensione è possibile chiedere informazione sulla propria situazione fiscale

Se sapete di avere dei debiti e siete certi che vi arriveranno cartelle esattoriali potreste già conoscere la vostra situazione debitoria attraverso il portale web oppure tramite gli sportelli cittadini quando disponibili.

- Advertisement -

L’Agenzia delle Entrate in una nota stampa aveva dichiarato che il fisco fai da te sia stato un successo durante l’anno, però bisogna considerare la difficoltà di molti cittadini nel conoscere ancora la differenza tra Pin e Spid, come si crea e si inserisce una password, magari non ha la capacità di saper usare bene computer o smartphone per connettersi ai portali amministrativi online.

Se non si hanno pin e password, oppure lo spid, è possibile richiedere la rateizzazione delle cartelle online?

Se non si hanno pin e password c’è la possibilità di richiedere i moduli utili per la rateizzazione delle cartelle esattoriali attraverso una mail. Nel sito ci sono ben due aree da visitare.

  1. Modulistica rateizzazione, il link si trova in alto a destra e accedete ad una pagina dove potete scaricare e stampare ben cinque moduli diversi per la rateizzazione.
  2. Il secondo modulo da cercare si trova in servizi e si chiama Rateizzazione, richiedi i moduli di pagamento. Anche da quest’area si possono richiedere i moduli ma con invio diretto nella propria email. All’interno del sito troverete tutte le informazioni necessarie sul servizio e anche i dati che dovete comunicare all’Agenzia delle entrate. Nella compilazione del form ricordate che sono importanti gli ultimi due spazi, il piccolo riquadro sull’informativa protezione dati e il cosiddetto captcha che serve a dimostrare che si è utenti veri e non software interessati a prelevare dati.
Iole Di Cristofalo
Iole Di Cristofalo
Articolista e web copywriter

Star Wars: Young Jedi Adventures seconda stagione

Disney+ ha rilasciato il trailer della seconda stagione di Star Wars: Young Jedi Adventures, la serie originale animata di Lucasfilm che debutterà mercoledì 14 agosto...