Riparte la nuova edizione de La Corrida su Rai Uno

Torna la nuova edizione dello storico programma

Stasera 22 marzo 2019 alle 21.15 su Rai Uno partirà la prima puntata del La Corrida 2019. Lo storico programma televisivo ideato dai fratelli Corrado con protagonisti i soliti “dilettanti allo sbaraglio”, ideato più di 50 anni fa. Torna nuovamente dopo il successo della scorsa edizione. Al timone del programma Carlo Conti.

La corrida 2019: le anticipazioni

Grande attesa quindi per la puntata d’esordio del talent show più rocambolesco della televisione. Il format è lo stesso, come nelle precedenti edizioni sarà Carlo Conti a presentare gli eccentrici concorrenti. In Totale 15 i concorrenti presentati ogni settimana: cantanti, ballerini, imitatori, barzellettieri, rumoristi, maghi, giocolieri, circensi che ci delizieranno, o strazieranno, con le loro perfomance in ogni puntata.

Il pubblico come sempre valuterà le esibizioni dei dilettanti allo sbaraglio, come d’abitudine il giudizio positivo sarà espresso con applausi mentre quello negativo a suon di campanacci, pentole, fischi e oggetti. A fine serata verrà decretato il vincitore della prima puntata de La Corrida 2019.

Ospiti e novità del talent show

Non mancheranno gli ospiti e la tradizionale valletta scelta tra il pubblico in studio. Verranno inoltre selezionate alcune persone del pubblico che si esibiranno in balletti sotto la coreografia di Fabrizio Mainini. Come la precedente edizione a fianco di Carlo Conti ci sarà Ludovica Carmas ex professoressa dell’eredità. L’orchestra sarà diretta dal maestro Pinuccio Pirazzoli che ha preso il posto del compositore Roberto Pregadio scomparso nel 2010.

Carlo Conti: non serve cambiare la corrida

Il conduttore stasera sfiderà la rete opposta lanciando la sfida a Ciao Darwin condotta da Paolo Bonolis. Il conduttore e gli autori hanno scelto di non cambiare il format della trasmissione. Lo spiega lo stesso conduttore “La corrida è forte cosi com’è non va modificato di una virgola”.

Intervistato dal quotidiano la Repubblica Carlo conti ha dichiarato “Il pubblico sceglierà. Vorrei fare una riflessione sulla Corrida, in un mondo social come il nostro dove tutti si preoccupano di apparire, controlli ossessivamente come stai, i concorrenti della Corrida non si preoccupano di come stanno. Pensano a divertirsi. Una leggerezza di cui abbiamo bisogno”.

Ha aggiunto “Ci sono programmi talmente perfetti, che si basano su un’idea talmente forte, che sono eterni. I concorrenti non si preoccupano di cosa diranno gli spettatori, si buttano allo sbaraglio. La sintesi più giusta è che finché ci sarà questa leggerezza e la goliardia avrà successo, andremo avanti. I gusti del pubblico sono in continua evoluzione, c’è un’alchimia particolarissima per portarlo dalla tua parte”. Appuntamento quindi a questa sera con la prima puntata in onda anche in streaming sul sito ufficiale della Rai.

 

 

Potrebbero interessarti anche