Ritiro cannella in polvere contaminata: il richiamo del Ministero della Salute [LOTTO e MARCHIO]

Solfiti non dichiarati in etichetta

Il Ministero della Salute ha provveduto ad un ritiro immediato di un lotto di cannella in polvere per la presenza di solfiti non dichiarati in etichetta.

Marchio e Lotto

Il prodotto ritirato è TRS Cinnamon Powder 20x100g (cannella in polvere), marchio TRS, peso 100 gr, lotto n° 2020210; nome del produttore: TRS WHOLESALE CO. LIMITED.

- Advertisement -

“Ministero raccomanda di non consumare il prodotto e di riportarlo immediatamente nel punto vendita di riferimento”

Il motivo del richiamo è indicato in “Solfiti rilevati e non dichiarati 13,5mg/kg“. Nelle avvertenze diffuse dal Ministero si legge: “Non consumare il prodotto. Bloccarlo, segregarlo e identificarlo come non vendibile; Attivare la procedura di richiamo dal mercato”.

Cosa sono i solfiti?

I solfiti sono delle sostanze utilizzate come additivi alimentari che servono come conservanti. Possono causare in rari casi anche shock anafilattico nei soggetti allergici. Altri sintomi che potrebbero causare i solfiti nell’uomo sono: nausea, vomito, diarrea, mal di testa problemi gastrici e spasmi.

- Advertisement -

Ritirato anche lotto di cozze

Lorita Russo
Lorita Russo
Social media specialist, Seo Specialist, specializzata in tecnologia, scienza e cucina. Sono un influencer e reviewer, amante della lettura umanistica e dei problemi sociali. Ho un sito di cucina Facili idee e il gruppo Facebook che conta ben 150 mila follower