Roma, pirata della strada manda in ospedale i genitori di Stefano Cucchi

L'incidente avvenuto venerdì 13 maggio in serata.

Sembra che le sfortune della famiglia Cucchi, non siano finite. Ed anche qui, Ilaria Cucchi si ritrova a fare un appello, per colpire l’omertà che aleggia anche in questa vicenda romana. Nel corso della giornata di ieri, infatti, un veicolo pirata di grossa cilindrata, ha urtato contrlo l’auto dei coniugi Cucchi. L’impatto ha provocato un testa coda e non solo.

Un grande spavento, sia per i genitori Cucchi, che per la figlia Ilaria, che ancora una volta deve chiedere giustizia e verità. Mentre percorrevano l’autostrada Roma-Civitavecchia, all’altezza di Monte romano, i genitori di Stefano si sono scontrati con un mezzo pesante. Nell’auto erano presenti anche due accompagnatori, rimasti fortunatamente illesi.

- Advertisement -

L’impatto, secondo quanto riportato da Ilaria Cucchi nel suo appello sui social, ha provocato un testa coda, ed anche l’esplosione di finestrini e parabrezza.

Tutti e quattro i passeggeri della vettura guidata dal Cucchi, sono finiti in ospedale, anche solo per accertamenti medici. I due amici della coppia, stanno bene ed infatti sono tornati subito nelle loro abitazioni. Molta fortuna anche per il padre di Stefano, che ha raggiunto la propria casa in tarda serata, con una semplice contusione al ginocchio.

- Advertisement -

Discorso diverso, invece, per la madre. Quest’ultima, è stata trattenuta in ospedale con fratture alla clavicola e almeno a quattro costole.

Ilaria chiede che il pirata della strada venga identificato.