Ronin sbarca in Spagna: Inizia la collaborazione con VinylEye

Il collettivo Ronin ha iniziato una collaborazione artistica con VinylEye

Il collettivo Ronin ha iniziato una collaborazione artistica con VinylEye, marchio di abbigliamento che ha sede a Valencia, ma vende in tutto il mondo.

 

Le magliette con le prime quattro grafiche realizzate dai Ronin sono da oggi disponibili sul sito di VinylEye

Ronin è un collettivo di autori che ha avviato le sue attività nel corso del 2018,

i cui membri sono illustratori, fumettisti, narratori, poeti. La mission del collettivo è quella di aggregare talenti e competenze di artisti sul territorio nazionale (e non solo) per migliorare le abilità di tutti attraverso un confronto continuo e propositivo. Tra le attività principali di Ronin: la produzione di volumi a fumetti di diverse tipologie e di un magazine online periodico, i cui numeri sono sempre disponibili gratuitamente sul canale Issuu del collettivo.

VinylEye è un marchio di abbigliamento spagnolo

che punta moltissimo sulla qualità dei disegni e della stampa, con una particolare passione per la musica, il cinema e la streetart. La sede fisica di VinylEye a Valencia è concepita come una galleria d’arte, dove è possibile ammirare esposte un gran numero di opere realizzate principalmente da artisti locali (tra cui personaggi del calibro di David Limòn o Disneylexya), ma con un occhio sempre aperto verso altri movimenti meritevoli di attenzione.

 

“Quando sono entrato nel negozio di VinylEye a Valencia – racconta Luigi Chialvo, coordinatore del progetto di collaborazione dal lato Ronin – mi sono innamorato a prima vista. Ho adorato l’idea di base, la qualità dei disegni, la grande diversità degli stili. E da subito ho pensato che i bravissimi illustratori presenti in Ronin avrebbero fatto un figurone in quel contesto!”

“È un onore per me collaborare con artisti così talentuosi – spiega Arturo Chavarria Bonilla, fondatore di VinylEye – e avere un gruppo di artisti come quelli di Ronin nel nostro catalogo è per noi davvero importante, oltre ad essere una splendida occasione per portare il nostro marchio fuori da confini nazionali”.

Enrico Ruocco
Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE. In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET. Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI.Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO… Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.
Potrebbero interessarti anche