Serie A: vincono Napoli e Juve, lotta a due per lo scudetto

gonzalo-higuain-samp-napoli

La 21esima giornata di Serie A ci consegna la lotta a due tra Napoli e Juventus per lo scudetto, le due compagini sono le più in forma del campionato e con una lunga serie di vittorie consecutive hanno fatto uno scatto in avanti probabilmente decisivo per l’assegnazione del titolo. Dopo la bagarre delle ultime giornate del girone d’andata, con tante squadre in pochi punti, la situazione sembra essersi risolta a favore dei partenopei e della Juve che si giocheranno il titolo probabilmente fino alla fine e con lo scontro diretto tra quattro giornate che si preannuncia al cardiopalmo.

Quinta vittoria di fila per il Napoli capolista, che a Genova seppur con qualche affanno di troppo strappa una vittoria importante in una partita ricca di gol e spettacolo su una Samp mai doma, nemmeno in inferiorità numerica. Apre le danze Higuain e raddoppia Insigne su rigore, ma Correa la riapre prima del riposo. Seguono le reti di Hamsik, Eder e Mertens a fissare il 2-4 finale che proietta la formazione di Sarri a +5 sulle inseguitrici almeno fino al posticipo serale Roma-Juventus. I bianconeri vincono una partita combattuta con la Roma grazie alla rete del solito Dybala che porta a 11 la striscia di vittorie consecutive in campionato e rimonta a -2 dalla vetta.

Loading...

Pari non senza rimpianti per l‘Inter di Mancini che dopo la rete di Palacio, non sfrutta al meglio le occasioni avute per chiudere la partita e viene punita nel recupero da Lasagna – che trova il suo primo gol in campionato – continuando la striscia di gare in campionato senza vittorie. Ritrova la vittoria dopo due sconfitte consecutive la Fiorentina di Paulo Sousa con un perentorio 2-0 sul Torino di Ventura, nell’anticipo di pranzo;  rimettendosi in corsa per il terzo posto. Frenata del Milan che impatta a Empoli in un 2-2 che rallenta la corsa dei rossoneri all’Europa e lascia qualche rimpianto complice il contemporaneo inciampo della Roma allo Stadium.

Vittoria di cuore della Lazio. All’Olimpico la squadra di Pioli rimonta il Chievo in rete con Cesar grazie alla doppietta di Candreva e il gol Keita, riportandosi a -1 dal Sassuolo sconfitto sorprendentemente a Bologna. In coda vince il Palermo con l’Udinese che si allontana dal quartultimo posto, ora occupato dalle genovesi.

Potrebbero interessarti anche