Serie A, la Juve è già campione, tutto il resto da decidere

juve-cagliariAd inaugurare il turno sarà la Juventus di Massimiliano Allegri, che, allo Juventus Stadium affronterà il Cagliari di Zeman. I bianconeri sono già, matematicamente, Campioni di Italia dalla scorsa giornata ma avranno la voglia di festeggiare dinanzi al proprio pubblico con una vittoria. I sardi, però, sono aggrappati alle ultime speranze di salvezza, per non abbandonare la massima serie italiana.

 Nell’altro anticipo di sabato il Milan accoglierà la Roma di Garcia. In altre epoche avremmo parlato di sfida affascinante ma, visti gli ultimi risultati, i giallorossi sono nettamente favoriti. La pressione esercitata da Lazio e Napoli, rispettivamente ad uno e cinque punti di distacco, sarà uno stimolo in più per i capitolini per espugnare San Siro. Al Milan, che ha la testa già al piano per il futuro, rimane solo la speranza di fare una partita d’orgoglio.

 La gara dal risultato più incerto della giornata, potrebbe essere quella delle 12:30 di domenica: il derby tra il Chievo e l’Hellas Verona. Entrambe ormai salve, con 41 e 40 punti, sono due squadre speculari; la prima ha una tra le migliori difese del campionato, mentre il Verona subisce molto ma realizza anche tanto.

Loading...

 Alle 15:00 il Cesena affronterà in casa il Sassuolo. Per i bianconeri questa rappresenta l’ultima spiaggia perchè, se arrivasse una sconfitta, la retrocessione in B sarebbe matematica. Il Sassuolo dal canto suo non ha ancora i numeri per la salvezza, numeri che raggiungerebbe grazie ad una vittoria.

 Palermo – Atalanta potrebbe rivelarsi una delle gare più interessanti della giornata. I bergamaschi sono alla disperata ricerca di punti salvezza, e stanno facendo un ottimo lavoro di recupero da quando Edy Reja siede sulla panchina. Il Palermo non ha particolari motivazioni ma il Barbera è uno stadio sempre molto caldo e difficile da affrontare. I nerazzurri, però, dovranno ancora fare a meno del loro bomber Denis, dopo la pesante squalifica per i pugni a Tonelli. E’ una gara interessante anche in chiave scommesse, da cui si possono ricavare introiti, magari anche live.

 Allo Stadio Friuli l’Udinese affronta la Sampdoria del Presidente Ferrero. I padroni di casa si sono resi protagonisti di una stagione abbastanza incolore che, però hanno archiviato con la salvezza. I blùcerchiati, invece, stanno per conquistare un posto in Europa League, ma Genoa, Inter e Torino sono nelle immediate vicinanze. Servirà, dunque, vincerle tutte.

 Stesso discorso per la Fiorentina, anch’essa protagonista in un derby contro l’Empoli, deve necessariamente continuare a fare risultato anche se, oggettivamente, gli uomini di Montella potrebbero essere distratti dalla semifinale di Europa League, dove al Franchi dovranno recuperare il pesante 3-0 subito a Siviglia. L’Empoli, nonostante il vantaggio di giocarla in casa, non dovrebbe avere forti motivazioni se non quelle tipiche dei derby.

La situazione, nella zona bassa della classifica, è ancora tutta da decidere anche se al Parma, ormai, è rimasta l’ultima speranza: se gli emiliani dovessero perdere contro il Napoli, che affronteranno alle ore 18 di domenica, sarebbero matematicamente in B, (salvo fallimento societario). I partenopei partono nettamente favoriti, perchè hanno la possibilità di rientrare tra i primi tre; la distanza dalla Lazio, terza, è di solo quattro punti e, considerata l’ultima di campionato in cui i biancocelesti andranno al San Paolo, gli uomini di Benitez saranno motivati e concentrati per questo finale di stagione.

 Nel posticipo domenicale la Lazio accoglierà l’Inter dell’ex Mancini. Gara apertissima, dal risultato incerto ed ampio: entrambe le squadre hanno qualcosa per cui lottare, i primi per confermare il posto in Champions ed allontanare il Napoli, gli altri per tentare di entrare almeno in Europa League. Entrambe le squadre con reparti offensivi importanti e qualità nei singoli, anche se i biancocelesti hanno qualche defezione a centrocampo. Tuttavia, ci potrebbe essere la possibilità di vedere molti gol.

 A chiudere la giornata, Genoa – Torino. Entrambe inseguono Sampdoria e Fiorentina per tentare di scansarle da un posto in Europa. Allenate da Gasperini e Ventura, Genoa e Torino sono squadre rodate, che giocano un calcio ordinato. La possibilità di vedere una partita equilibrata è alta, che fornirà spettacolo e gol solo se si sbloccherà.

 E’ una giornata interessante anche dal punto di vista del betting. L’incertezza della zona retrocessione, e le qualificazioni europee ancora da decidere, fanno si che anche le scommesse diventino variabili. Per chi volesse cimentarsi in tal senso, Il Vero Gladiatore delle Scommesse, tra i portali di consigli scommesse più accreditati del web, fornisce tutta una serie di dati aggiornati, con pronostici sulla Serie A, statistiche, ultime news e andamento delle quote.

Potrebbero interessarti anche