Silvia Toffanin le parole su Pier Silvio Berlusconi: “Senza di lui non farei tv”

Silvia Toffanin intervistata da Il Fatto Quotidiano ha rivelato la sua gratitudine a Pier Silvio Berlusconi: le parole commoventi della conduttrice

Per la prima volta dalla parte dell’intervistata Silvia Toffanin ha rilasciato alcune dichiarazioni al Fatto Quotidiano a cui ha parlato della sua vita privata, ma anche del lavoro. Prossima a debuttare per l’appuntamento consueto di Verissimo che quest’anno andrà in onda anche la Domenica, Silvia è sempre stata una persona composta e garbata e ammette che l’incontro con Pier Silvio Berlusconi è stato determinante per lavorare in tv:

Questo amore mediaticamente mi ha assolutamente più aiutata, ci mancherebbe altro e probabilmente, al 99,9%, se non avessi incontrato Pier Silvio non sarei qui a fare televisione.” Ha dichiarato la conduttrice senza esitazione certa che per molto tempo sa d’essere stata considerata una raccomandata, un affermazione che oggi vive sicuramente con meno coinvolgimento: “All’inizio sì, un po’ sì, mi sono sentita vittima del pregiudizio altrui. Non sono una che ci sta male, è parte del gioco ma devo dire che ora non lo percepisco più. Sono passati vent’anni.

- Advertisement -

Silvia Toffanin è felice di doppiare l’appuntamento di Verissimo, la messa in onda di Domenica pomeriggio del sofisticato salotto è stata una richiesta di Mediaset e l’ex letterina nonostante qualche esitazione iniziale ha poi accettato. La conduttrice non teme il confronto con Barbara D’Urso, riconosce d’avere un modo di fare tv diverso e suo: “Mediaset mi ha chiesto questo nuovo impegno e ognuno ha un suo stile, un suo modo di fare tv. Barbara è una superprofessionista, fa questo lavoro anche da più anni di me, non c’è competizione.

Silvia Toffanin: “La forza me l’ha data lui”

Legata d’anni a Pier Silvio Berlusconi Silvia Toffanin ammette d’avere un rapporto speciale con l’AD di Mediaset. E’ una persona speciale che riesce a farle trovare la forza per realizzare qualsiasi cosa. Anche quando è morta la mamma Berlusconi le ha fatto capire che doveva reagire:

- Advertisement -

Lui ha una sensibilità spiccata, sa guardare oltre e sa farmi riflettere. Alla fine ho trovato la forza per andare in onda. L’ho fatto per lei che non si perdeva una puntata ed era orgogliosa di me. L’ho fatto per lei ma la forza me l’ha data lui.”