Smartphone Android: Ecco perché la batteria si scarica velocemente

A causa di un malfunzionamento di Google Play Service, la durata della batteria degli smartphone Android funziona in modo anomalo

Gli utenti di uno smartphone Android, ultimamente avranno notato che la batteria tende a scaricarsi piu velocemente del solito. La causa di questo fastidio, è da ricercare nell’ultimo aggiornamento di Goole Play Service.

Smartphone Android: Perché la batteria si scarica

È stato riscontrato, che la versione 18.3.82 dell’App Google Play Service contiene un bug che limita la durata della batteria degli smartphone con sistema operativo Android.

- Advertisement -

In sostanza, poco dopo aver installato il nuovo aggiornamento sul proprio dispositivo gli utenti si sono accorti che la batteria, tendeva a scaricarsi molto più velocemente.

A rilevare questa fastidiosa anomalia, è stato il portale americano Android Hack. Che, dopo varie segnalazioni, in pochissimi minuti è stato in grado di rilevare come colpevole proprio il Google Play Service.

- Advertisement -

Infatti, durante tutte le analisi delle statistiche sul consumo delle batterie degli smartphone Android, quest’App è stata individuata al primo posto tra le principali cause.

In merito all’incresciosa questione, la società di Mountain View non solo non ha rilasciato nessun comunicato. Ma, non ha nemmeno informato se nei giorni successivi è previso l’arrivo di un nuovo aggiornamento risolutivo.

- Advertisement -

Come gli utenti possono risolvere il problema

Allo stato attuale, per provare a risolvere questo problema gli utenti hanno a disposizione due differenti opzioni. Il primo, che però è temporaneo, è stato fornito proprio dai blogger del stito Android Hack e consiste:

  • Nell’effettuare prima il dowgrade di Google Play Service
  • E, successivamente reinstallare manualmente la versione precedente dell’App scaricando il file APK da un sito affidabile

Il secondo metodo, è un po’ più complesso e si consiglia di utilizzarlo solo se si ha dimestichezza con la tecnologia. Perché bisognerà:

  • Installare la versione beta di Google Play Service
  • Effettuare l’iscrizione al programma beta
  • Istallare l’App

On questo modo si riuscirà ad avere nuovamente una batteria performante e quindi riutilizzare al meglio il proprio smartphone Android. Di contro, però trattandosi di una versione sperimentale non è escluso che non possano verificarsi dei disservizi dovuti alla presenza di bug.

Leggi ancheSmartphone: La batteria si può caricare con un cappello


Quotidianpost.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI