Speranza: “Verso un’estate con meno restrizioni”

Vaccini anche nelle farmacie: così l'Italia si prepara alla ripartenza, verso un'estate più serena

Intervenuto a Domenica In, Roberto Speranza ha affermato: “Penso che faremo un’estate diversa rispetto alle giornate che stiamo attraversando di oggi ancora con le restrizioni. Sono ottimista” ha aggiunto, in questi mesi sono stato quello più duro chiedendo le misure più rigorose, credo che ora ci siano le ragioni per guardare con più fiducia alle prossime settimane. Con il passare delle settimane e l’aumentare del numero delle persone che hanno preso il vaccino la situazione andrà a migliorare”.

In merito alla risposta degli italiani alla vaccinazione con AstraZeneca, il ministro ha osservato: “C’è stata una buona risposta da parte della gente. Sono convinto che la stragrande maggioranza delle persone sappia benissimo che vaccinarsi è la sola via d’uscita”.

- Advertisement -

Poi ha spiegato anche che attualmente il governo è al lavoro su un piano che dovrebbe permettere anche alle farmacie di somministrare il vaccino: “Venerdì abbiamo approvato una norma che consentirà la vaccinazione anche nelle farmacie italiane” ha annunciato. “In Italia ci sono oltre 19mila farmacie useremo anche le farmacie appena avremo un numero di dosi di vaccino più significanti”. Per somministrare il vaccino, i farmacisti: “sosterranno dei corsi con il ministero della Salute”.

Francesca Angelica Ereddia
Francesca Angelica Ereddia
Classe 1990, Laureata in Giurisprudenza, siciliana, una passione per la scrittura, la musica e l'arte. Per aspera ad astra, dicevano. Io, nel frattempo, continuo a guardare le stelle.