Statte – Abbandono rifiuti, telecamere smascherano i trasgressori (Foto)

Polizia Locale e telecamere contro l’abbandono selvaggio di rifiuti dentro e fuori il centro abitato

La conferenza stampa

Si è svolta stamani alle ore 11:00, presso la Casa Comunale di Statte la conferenza stampa avente come tema il contrasto all’abbandono dei rifiuti.
Sono tante le multe spiccate dagli agenti della Polizia Locale di Statte , nel corso dei serrati controlli disposti dal sindaco Franco Andrioli contro l’abbandono selvaggio di rifiuti dentro e fuori il centro abitato. Fondamentale per l’individuazione dei trasgressori il supporto delle telecamere installate nei punti maggiormente interessati dal fenomeno, ma anche l’operato diretto degli agenti che, in più occasioni, hanno analizzato i rifiuti abbandonati, raccogliendo così indizi ed elementi rivelatisi utili per risalire all’identità dei responsabili.
Per il sindaco Franco Andriolil’esito dei controlli è l’esatto specchio di ciò che accade a Statte da anni, dove pochi maleducati e incivili distruggono il lavoro di tanti cittadini e mettono in difficoltà un’intera Amministrazione. E, attenzione, non parliamo di gente che non paga il dovuto perché impossibilitata; bensì, di famiglie con redditi e stipendi dignitosi che non solo non fanno la differenziata, ma sporcano le campagne, facendo oltremodo lievitare i costi della Tari”.

Le considerazioni del presidente della Commissione Ambiente, Andrisani

Noi – prosegue il presidente della Commissione Ambiente, Daniele Andrisanicon il lavoro dell’ Assessore all’ambiente Angelo Miccoli, con l’impegno di agenti e uffici, proseguiremo con questo lavoro di accertamento, cercando di stanare quanti più incivili possibili. Intanto, stiamo predisponendo l’acquisto di ulteriori 3 telecamere che saranno installate in punti strategici e che ci aiuteranno ad avere un maggiore controllo del territorio. Ma l’opera più grande che dobbiamo compiere, me ne rendo conto ogni giorno di più, è di tipo culturale. La cultura è indispensabile al fine di comprendere e avere rispetto nei confronti della propria città, del prossimo e di se stessi. Non possiamo permettere che alcuni ” parassiti ” vanifichino il lavoro di tantissimi cittadini stattesi che amano Statte e che hanno rispetto dell’ambiente in cui vivono. Continueremo – conclude Daniele Andrisaninelle campagne di sensibilizzazione, tant’è che anche quest’anno, come Amministrazione, stiamo aderendo alla settimana europea dei rifiuti (SERR) che si terrà dal 18 Novembre al 26 Novembre, con una serie di importanti iniziative che coinvolgeranno i ragazzi. Il tema di quest’anno è : “diamo una seconda vita agli oggetti“.

Loading...
Potrebbero interessarti anche